asset management

Fondi europei, Vanguard supera Schroders per masse gestite. BlackRock è la prima

L'ultima classifica pubblicata da Morningstar dei migliori dieci gestori della Zona euro è dominata da gruppi specializzati in gestione passiva

top 10

Vanguard supera Schroders nella classifica dei maggiori gestori di fondi in Europa ed entra tra i primi 10 gruppi di investimento del continente. Lo scrive il Financial Times mettendo a confronto l'analisi svolta da Morningstar sui fondi del mercato monetario e i mandati separati, secondo cui se Vanguard ha registrato a fine luglio masse gestite per 161 miliardi di euro, Schroders si è fermata a 151 miliardi. 

"La mossa evidenzia la feroce battaglia condotta dai fornitori di tracker di indici a basso costo contro gestori attivi tradizionali come Schroders quotata a Londra", sottolinea Ft. "Vanguard, con sede in Pennsylvania, ha accelerato la sua avanzata in Europa negli ultimi dieci anni, con l'obiettivo di sottrarre affari a gestori attivi più costosi, promuovendo i suoi fondi passivi a basso costo. Il gruppo ha aperto il suo primo avamposto europeo a Londra alla fine del 2008, a cui sono seguiti quelli di Francoforte e Dublino negli ultimi due anni".

Vanguard sale così al nono posto della graduatoria di Morningstar, rispetto al tredicesimo dell'anno scorso, superando così anche Nordea e Fidelity International. Schroders scende al dodicesimo, dal nono conquistato nel 2018. 

Leggi anche | Esma, pronte le linee guida per gli stress test sulla liquidità dei fondi d'investimento

Vanguard, continua l'analisi del Ft, è la bandiera della prevalenza dei fornitori passivi nella lista dei dieci nomi più importanti in Ue. Il primo è quello di BlackRock, con un patrimonio complessivo di 6,8 trilioni di dollari, e un Aum, a fine di luglio, di 731 miliardi di euro in fondi aperti e ETF. In coda alla lista di Morningstar c'è la boutique francese, Carmignac, che ha subito deflussi per 7,6 miliardi di euro.

Amundi si classifica al secondo posto, con un patrimonio domiciliato in Europa di 302 miliardi di euro e 1,2 milioni di masse in Europa inclusi i mandati separati. I fondi più venduti quest'anno includono l'income fund, GIS di Pimco (68,5 miliardi di asset). Segue l'American Income Portfolio di AllianceBernstein (8,5 miliardi di asset).

Complessivamente, in Ue, circa il 13% delle attività in fondi è rappresentato da prodotti passivi e si prevede il raggiungimento del 20% entro i prossimi cinque anni. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo