commodity

Accordo tra HANetf e la zecca britannica per investire sull'oro fisico

La piattaforma di fondi UCITS ha stretto un'intesa con The Royal Mint per il lancio di un Etc basato sull’oro fisico. La quotazione è prevista a inizio 2020 sulle piazze di Londra, Milano e Francoforte

Accordo tra HANetf e la zecca britannica per investire sull'oro fisico

La piattaforma white label indipendente per ETF armonizzati UCITS, HANetf, ha stretto una collaborazione con The Royal Mint per lo sviluppo e il lancio di un Etc basato sull’oro fisico. Etc sta per "Exchange Trade Commodities" e consiste in uno strumento finanziario emesso a fronte di un investimento diretto dell'emittente o in materie prime fisiche o in contratti derivati su materie prime.

Questo Etc sarà il primo prodotto finanziario quotato dell'organismo britannico

L'organismo autorizzato a coniare le monete nel Regno Unito, la Royal Mint, sarà la prima zecca governativa in Europa a lanciare un Etc basato sull’oro, facendo leva sulla sua reputazione eccezionale di 1.100 anni di fiducia e sicurezza. 

Tutto l’oro fisico associato all’Etc sarà depositato presso il caveau della zecca. Questo Etc sarà il primo prodotto finanziario quotato dell'organismo britannico; la quotazione è prevista nei primi mesi del 2020 sulle piazze di Londra, Milano e Francoforte.
 
L'Exchange Trade Commodities completerà l’attuale gamma di prodotti sui metalli preziosi di The Royal Mint che include oro, argento e platino nella forma di lingotti e monete, così come i prodotti “a firma” disponibili online.
 
“Si tratta di una tappa fondamentale per noi: ci prepariamo a lanciare il nostro primo prodotto finanziario quotato e reinventare il mestiere di coniare monete nell’era moderna", commenta la ceo di The Royal Mint, Anne Jessopp. “Nel corso degli ultimi anni abbiamo lanciato con successo una gamma di prodotti sui metalli preziosi per reinventare il suo business e attrarre nuovi clienti". 

“Siamo molto felici di confermare la nostra partnership con The Royal Mint", le fa eco Nik Bienkowski, co-fondatore e co-CEO di HANetf, ha dichiarato. "È un passo estremamente importante per entrambe le organizzazioni". 

leggi anche | Oro, il prossimo obiettivo sono i 1.600 dollari l’oncia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo