carriere

Credit Suisse Italia, Giorgio Vio responsabile del private banking

Il manager già membro del consiglio di amministrazione, assumerà anche il ruolo di amministratore delegato. Ha oltre 30 anni di esperienza nel wealth management

Credit Suisse Italia, Giorgio Vio responsabile del private banking

Credit Suisse ha nominato Giorgio Vio come responsabile del private banking Italy e amministratore delegato di Credit Suisse (Italy). Basato a Milano, Vio riporterà a Inigo Martos, responsabile Sud Europa della divisione international wealth management (“IWM”).

Il manager (in foto) è da tempo coinvolto nelle attività di Credit Suisse in Italia come membro del consiglio di amministrazione (la banca che controlla le attività di wealth e asset management in Italia) dall’aprile 2017.
 
“Credit Suisse è presente in Italia sin dalla fine degli anni ’90 con capacità e know how locali forti delle prospettive e del network globali del gruppo Credit Suisse e con le attività di wealth management, asset management e investment banking", spiega Inigo Martos. "La comprovata esperienza di Giorgio e la sua profonda conoscenza del Paese permetterà alla nostra clientela di beneficiare ulteriormente dei nostri servizi”. 
 
Giorgio Vio ha oltre 30 anni di esperienza nel wealth management, dal 2015 in Credit Suisse e dal 2017 membro del consiglio di amministrazione di Credit Suisse Italy.
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo