banche & fintech

Banco Santander sceglie la blockchain per il suo bond da 20 milioni

L'obbligazione ha una cedola trimestrale dell'1,98%. Santander Securities Services agisce come agente e custode delle chiavi crittografiche

virtual coin

Banco Santander ha emesso il primo prestito obbligazionario con tecnologia blockchain end-to-end. La banca ha emesso l'obbligazione direttamente su blockchain e l'obbligazione continuerà ad esistere anche solo su blockchain. Si tratta di un primo passo verso un potenziale mercato secondario garantito da un sistema di sicurezza non tradizionale.

La digitalizzazione dell'emissione del prestito obbligazionario, con scadenza a un anno, ha permesso la riduzione del numero di intermediari necessari nel processo

Il Banco Santander, si legge su Adnkronos, è esso stesso l'emittente dell'obbligazione da 20 milioni di dollari, mentre una delle unità del gruppo ha acquistato l'obbligazione al prezzo di mercato. L'obbligazione ha una cedola trimestrale dell'1,98%. Santander Securities Services agisce come agente e custode delle chiavi crittografiche.

Il contante utilizzato per completare l'investimento (consegna blockchain contro pagamento) e le cedole trimestrali sono state anch'esse rappresentate digitalmente sulla blockchain. Grazie a questa automazione, il prestito obbligazionario con scadenza a un anno ha ridotto il numero di intermediari necessari nel processo, rendendo l'operazione più veloce, più efficiente e più semplice.

leggi anche | Libra, la svizzera Finma detta le regole per la sua applicazione

José García Cantera (in foto), direttore finanziario del Banco Santander, ha sottolineato che "Santander è in prima linea nella realizzazione di la profonda trasformazione digitale del settore finanziario e questa operazione ne è un esempio. Vogliamo sfruttare qualsiasi tecnologia in grado di accelerare tale processo, in modo che i nostri clienti prosperino ed essere più veloci ed efficienti, e la blockchain è una di queste tecnologie".

José María Linares, responsabile globale di Santander Corporate & Investment Banking, ha aggiunto: "I nostri clienti sono sempre più esigenti e dobbiamo usare la migliore tecnologia nella raccolta dei capitali. Questo prestito obbligazionario pone Santander all'avanguardia dell'innovazione dei mercati dei capitali e dimostra ai clienti che siamo il miglior partner per supportarli nel loro viaggio digitale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo