real estate

Gva Redilco verso l'acquisizione di Sigest

Il gruppo guidato da Giuseppe Amitrano raggiungerà un fatturato di 30 milioni. Sigest investe nell'immobiliare abitativo ed è la piattaforma dei progetti di società di settore e banche

Gva Redilco verso l'acquisizione di Sigest

Sigest è prossima ad essere assorbita dalla società di real estate, Gva Redilco. È il Sole 24 Ore a dare oggi credito ai rumor relativi all'acquisizione della casa di investimenti immobiliari specializzata nell'abitativo e piattaforma per i progetti di riferimento di Borio Mangiarotti, Bnp Paribas, Generali e Dea capital real estate sgr.

L'operazione, tutta italiana, nasce dal piano di espansione che Gva Redico ha in avviato sotto la guida di Giuseppe Amitrano (in foto), capo del management buy out.

Amitrano è quotato come prossimo amministratore delegato di Sigest, in cui Enzo Albanese resterà presidente operativo. Dopo la conclusione dell'operazione di m&a, il gruppo raggiungerà un fatturato di 30 milioni di euro. 

leggi anche | Banca Ifis mette in vendita la sede milanese, arrivano le prime offerte

leggi anche | Anche il real estate di Dubai vittima dell'invenduto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo