Quantcast

formazione finanziaria

Il primo corso della BBS su risparmio gestito e regole sulla trasparenza

L'offerta formativa dell'Ateneo bolognese è dedicata alla nuova consulenza patrimoniale e alla direttiva europea Mifid 2. Gli incontri si terranno tra il prossimo ottobre e febbraio 2020

Il primo della Bologna Business School su risparmio gestito e Mifid 2

La Business School dell'università di Bologna sta per partire con il suo corso Wealth Management dedicato ai professionisti del risparmio gestito che vogliono intraprendere un percorso di crescita nell’ambito della consulenza patrimoniale, adeguando la loro formazione alle recenti disposizioni normative europee di Mifid 2.

Il programma della BBS (in foto la sede) si sviluppa in 12 giornate distribuite sui i venerdì e i sabato da ottobre 2019 e febbraio 20120, organizzate su 6 moduli da 2 giornate. I direttori didattici dell'iniziativa (alla sua prima edizione) sono Massimiliano Marzo e Giovanni Fracasso dell'ateneo bolognese. 

Il corso fornirà competenze economiche e strumenti di analisi dei mercati, necessari a operare come consulenti finanziari all’interno di banche e assicurazioni, società di consulenza, agenzie di intermediazione immobiliare o nell’esercizio della libera professione. 

Combinando il sapere accademico della faculty con la presenza di professionisti del settore, il corso fornisce competenze economiche e strumenti di analisi dei mercati, necessari a operare come consulenti finanziari all’interno di banche e assicurazioni, società di consulenza, agenzie di intermediazione immobiliare o nell’esercizio della libera

Ecco le date: 18-19 ottobre 2020; 15-16 novembre; 29-30 novembre; 10-11 gennaio 2010; 31 gennaio-1 febbraio; 28-29 febbraio 2020.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo