private equity

Intermonte porta otto aziende italiane all'European MidCap Event di Amsterdam

Il 20 settembre, l’Hotel NH Barbino Palace della capitale dei Paesi Bassi ospiterà l'evento dedicato alle mid-caps europee, organizzato dalla Sim dell'ad Manetti in collaborazione con CF&B Communication

Intermonte porta otto aziende italiane all'European MidCap Event di Amsterdam

Venerdì 20 settembre, all’Hotel NH Barbino Palace di Amsterdam si terrà la nuova tappa dell’European MidCap Event, evento dedicato alle mid-caps europee, organizzato da Intermonte in collaborazione con CF&B Communication, agenzia specializzata nelle relazioni tra società quotate e investitori istituzionali.

Intermonte, unico broker italiano presente, esporrà agli investitori istituzionali otto società italiane che appartengono a vari settori, dall’energia rinnovabile agli industriali, dall’ IT/Tech al finanziario.

Le otto società italiane accompagnate all’evento da Manetti: Anima Holding, Avio, Aquafil, EL.EN, ERG, Falck Renewables, Reply, Tinexta

L'investment bank indipendente specializzata in intermediazione istituzionale, ricerca, capital markets, M&A e advisory sul mercato italiano, da inizio anno, sta accompagnando oltre 45 mid-cap italiane in giro per 7 piazze finanziarie europee, con l’obiettivo di allargare la loro base di azionisti attraverso incontri periodici con investitori provenienti da diversi Paesi.

Ad Amsterdam sono in programma oltre 45 one-to-one o group meeting, organizzati da Intermonte Sim tra gli oltre 24 investitori istituzionali di 18 case d’investimento presenti e le otto società italiane accompagnate all’evento: Anima Holding, Avio, Aquafil, EL.EN, ERG, Falck Renewables, Reply, Tinexta.

“Il tessuto economico italiano vanta numerose eccellenze fra le imprese di piccola e media capitalizzazione che, per loro natura, hanno meno facilità delle big cap ad accedere al mercato dei capitali", commenta Guglielmo Manetti (in foto), ad di Intermonte Sim.

“La tappa di Amsterdam", aggiunge la responsabile corporale banking e specialist, Micaela Ferruta, "è solo l’ultimo tassello di un ciclo di incontri che mette in contatto aziende italiane e investitori europei".   

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo