Quantcast

insurance

Fca e Generali, nuove polizze in arrivo per le auto elettriche

La partnership si estende alle soluzioni assicurative per le auto della flotta di Leasys e alle polizze auto distribuite da Fca Bank attraverso la rete dei concessionari dell'azienda

Fca e Generali, nuove polizze in arrivo per le auto elettriche

Dal real time coaching, che migliora lo stile di guida, all'instant insurance, che permetterà nel corso del 2020 di attivare servizi istantanei in base all'esigenza del cliente. A meno di un anno dall'annuncio dell'accordo, Generali Country Italia, Fiat Chrysler Automobiles Italy e Fca Bank hanno presentato oggi a Milano i nuovi servizi digitali IoT (Internet of Things) per i clienti delle auto connesse, che saranno pronti già entro l'anno, e rafforzato la propria partnership strategica e commerciale in Italia e nei principali mercati europei.

L'accordo punta a una distribuzione di polizze assicurative "legate alla responsabilità civile in Italia con tariffe flessibili in base  all'utilizzo dell'auto (Giacomo Carelli, Fca Bank)

La partnership si estende alle soluzioni assicurative per le auto della flotta di Leasys (società di mobilità del Gruppo FCA Bank specializzata nel noleggio a breve, medio e lungo termine e nel car sharing peer to peer) e alla distribuzione di polizze auto da parte di Fca Bank presso la rete dei concessionari dell'azienda, non solo per le connected cars, ma per tutte le altre tipologie di auto ed interesserà i seguenti mercati europei.

Per quanto riguarda Leasys, si legge su Andnkrons, in Italia saranno oltre 90.000 i veicoli Fca assicurati Generali, sia peri clienti Retail che per il noleggio, e il car sharing. In Germania, Francia, e Polonia, la partnership tra Generali e Fca Bank offrirà soluzioni assicurative per le auto dei clienti retail.

È stato anche avviato un nuovo cantiere con l'obiettivo di sviluppare nel 2020 prodotti e servizi specifici legati all'auto elettrica: come, ad esempio, coperture assicurative dedicate e servizi per facilitare la ricarica della batteria dell'auto.

''Meno di un anno fa abbiamo dato vita con Fca a un asse italiano per il primo Ecosistema di mobilità connessa e per sviluppare soluzioni e servizi innovativi per le nuove forme di mobilità. Con questo nuovo approccio alla mobilità puntiamo a superare l'obiettivo di 2,5 milioni di clienti connessi entro il 2021', commenta Marco Sesana, country manager & ceo di Generali Italia e Global Business Lines. L'accordo punta a una distribuzione di polizze assicurative "legate alla responsabilità civile in Italia con tariffe flessibili in base  all'utilizzo dell'auto", aggiunge Giacomo Carelli, chief executive officer & general manager di Fca Bank.

Attraverso la rete di concessionari verranno distribuite le soluzioni assicurative di Genertel legate alla responsabilità civile, con tariffe basate sullo stile di guida del cliente e sul reale utilizzo del veicolo. I servizi saranno collegati ai comportamenti e alle abitudini di utilizzo dell'auto attivabili tramite l'App Fca.

leggi anche | Fca-Psa, tutte le regole del futuro matrimonio

leggi anche | Big data e polizze auto, intesa tra Fca e LexisNexis Risk Solutions

Nel corso del 2020 l'offerta si arricchirà con soluzioni assicurative istantanee calibrate sulle precise esigenze del cliente, dedotte da connessione in tempo reale. I principali casi d'uso sono: polizze viaggio attivabili in prossimità di stazioni/aeroporti, polizze per la protezione delle attività sportive in caso di arrivo in località sciistiche, oppure traino d'emergenza in caso di transito in autostrade.

La possibilità da parte delle agenzie di Generali Italia di proporre offerte di noleggio a lungo termine di veicoli Fca tramite Leasys, la società di mobilità e noleggio di Fca Bank, oltre a diversi servizi dedicati, come ad esempio manutenzione ed estensione di garanzia Fca ai clienti di Generali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo