conti 2019

Settembre, raccolta netta in crescita di 233 milioni per Anima

La crescita è guidata dalla nuova produzione assicurativa di tipo unit-linked. A fine settembre le masse gestite complessive del gruppo hanno superato i 189 miliardi di euro

Marzo avaro con Anima

Marco Carreri, ad di Anima

La raccolta netta di risparmio gestito (escluse le deleghe assicurative di ramo I) del gruppo Anima nel mese di settembre 2019 è stata positiva per circa 233 milioni di euro, per un totale da inizio anno negativo per circa 126 milioni di euro. 

A fine settembre le masse gestite complessive del gruppo Anima ammontano a oltre 189 miliardi di euro. “Il nostro mese di settembre registra", commenta Marco Carreri, amministratore delegato di Anima Holding, " presenta un dato di raccolta decisamente positivo, guidato in particolare dalla nuova produzione assicurativa di tipo unit-linked; in un contesto che resta caratterizzato da tassi di interesse sostanzialmente azzerati, risulta fondamentale disporre di una ampia gamma di proposte di investimento (fondi comuni, gestioni e prodotti assicurativi) e di una distintiva capacità di servizio ed assistenza per le reti partner che si relazionano con la clientela”. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo