scenari | Merian GI

Le performance hanno il colore dell'argento

"Il metallo ha sovraperformato rispetto all’oro negli ultimi tre mesi, con un apprezzamento del 12,2% (al 30 settembre)". L'analisi di Chris Mahoney (Merian Gold & Silver fund)

Performance colore argento

"Gli ultimi tre mesi sono stati molto favorevoli per chi investe in oro, grazie alla crescita del prezzo in dollari del metallo giallo. Tuttavia, è particolarmente interessante per chi investe nei metalli preziosi considerare la performance dell’argento. Questo ha sovraperformato rispetto all’oro negli ultimi tre mesi, con un apprezzamento del 12,2% (al 30 settembre), rispetto al 6,4% dell’oro". L'analisi di Chris Mahoney, assistant manager del Merian Gold & Silver fund

Che l’argento registri performance migliori rispetto all’oro è abbastanza tipico dei periodi in cui entrambi i metalli sono in rally, dato che si muovono in modo inverso rispetto ai tassi di interesse reali, ma l’ampiezza dei movimenti del prezzo dell’argento in termini percentuali è spesso maggiore

Che l’argento registri performance migliori rispetto all’oro è una situazione abbastanza tipica dei periodi in cui entrambi i metalli sono in rally, dato che si muovono in modo inverso rispetto ai tassi di interesse reali, ma l’ampiezza dei movimenti del prezzo dell’argento in termini percentuali è spesso maggiore.

Tuttavia, a causa della sua assenza da gran parte dei benchmark, può essere necessario più tempo perché i capitali confluiscano nell’asset class.

L'argento si è ora messo in azione e riteniamo che sia soltanto l’inizio di un mercato “toro” per entrambi i metalli preziosi che durerà più anni. In particolare, pensiamo che questo rally potrebbe essere caratterizzato dalla sovraperformance degli investimenti in argento.

Questa convinzione è legata soprattutto al rapporto oro/argento, che misura i prezzi relativi dei due metalli. Tale rapporto è ora a 86 (al 30 settembre) e si trova nella fascia più alta del suo range storico, con una media di 64 nel corso degli ultimi 20 anni. Da un punto di vista tecnico, tale rapporto ha ormai superato un livello di supporto cruciale e ciò significa che la strada è spianata per un percorso di discesa.

Come l’oro, anche l’argento è in realtà una valuta. Quindi, per fare un investimento direzionale, si potrebbero considerare anche le società di estrazione dell’argento. I prezzi dei titoli di tali imprese possono sovraperformare rispetto ad un prezzo dell’argento in aumento e molte delle società di questo tipo incluse nel nostro portafoglio hanno registrato guadagni superiori al 50% nel corso degli ultimi tre mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo