Quantcast

gestione patrimoniale

Ok di Consob alla consulenza evoluta per Copernico sim

La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa ha autorizzato la Copernico sim alla prestazione del servizio di ricezione e trasmissione ordini

Ok di Consob alla consulenza evoluta per Copernico sim

La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa ha autorizzato la Copernico sim alla prestazione del servizio di ricezione e trasmissione ordini. La società arricchirà l’attuale offerta commerciale con un nuovo servizio remunerato a parcella (la così detta “consulenza evoluta”) che potrà essere svolto anche in forma indipendente, se offerta da consulenti che non hanno alcun cliente in collocamento (la “consulenza evoluta indipendente”).

Nel prestare i nuovi servizi di consulenza a parcella, la società e il consulente potranno individuare la migliore soluzione per ciascun cliente, attingendo da un ampio universo investibile, grazie anche all’erogazione del servizio di ricezione e trasmissione ordini, in aggiunta ai servizi già autorizzati.

Il servizio consentirà un elevato grado di personalizzazione, anche grazie all’utilizzo di software avanzati di analisi e alla professionalità dei consulenti nel comprendere le esigenze della clientela.

La società dell'ad Saverio Scelzo (in foto), ritiene che l’autorizzazione al nuovo servizio di investimento potrà concorrere al raggiungimento degli obiettivi strategici che la Società si è posta per i prossimi anni. 

Questo primo traguardo, che va nella direzione di quanto comunicato al mercato e agli investitori, è in linea con l’obiettivo rappresentato di: rafforzare l’offerta commerciale della società; aumentare la sua capacità attrattiva in sede di selezione di nuovi consulenti finanziari, anche con modalità innovative; valutare concrete possibilità di crescita per linee esterne, mediante operazioni di carattere straordinario con intermediari con caratteristiche complementari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo