Quantcast

consulenza

Mirabaud apre il suo ufficio a Abu Dhabi

La nuova sede, aperta in collaborazione con Sbk Holding, si occuperà di consulenza patrimoniale business development, di pianificazione successoria e di investimento

Sultan bin Khalifa Al Nahyan (Sbk Holding) insieme a  Yves Mirabaud, senior managing partner e presidente del cda di Mirabaud

Sultan bin Khalifa Al Nahyan (Sbk Holding) insieme a Yves Mirabaud, senior managing partner e presidente del cda di Mirabaud

La ginevrina Mirabaud, in collaborazione con Sbk Holding di proprietà di Sheikh Sultan Bin Khalifa Bin Zayed Al Nahyan, consigliere del presidente degli Emirati Arabi Uniti, ha inaugurato l’apertura dell’ufficio di Abu Dhabi.

Alla cerimonia di apertura della nuova sede, con tanto di taglio del nastro, hanno partecipato anche i funzionari più importanti della Abu Dhabi Global Market’s Financial Services Regulatory Authority.

La nuova controllata, Mirabaud (Abu Dhabi) Ltd, offrirà servizi di consulenza patrimoniale a livello nazionale e internazionale, di business development, di pianificazione successoria e di investimento alla sua clientela ad Abu Dhabi e negli Eau rivolgendosi soprattutto alle famiglie locali, ai loro network e partner. 

Mirabaud è presente negli Emirati Arabi Uniti dal 2007, con circa 40 collaboratori che lavorano per Mira-baud (Middle East) Ltd presso il Dubai International Financial Centre. Con questa operazione, un team di sei professionisti sarà basato ad Abu Dhabi, sotto la direzione di Ronald Tamer, ceo di Mirabaud Abu Dhabi, con il supporto di Alain Baron, head of Middle East North Africa. 

leggi anche | Real estate, mandato da mezzo milione di dollari per Mirabaud Am

Con l’apertura del nuovo ufficio negli Eau, Mirabaud si impegna a contribuire alla crescita della fondazione Sbk Holding e a supportare altre aziende locali a conduzione familiare. Le attività di Mirabaud includeranno non solo servizi di investimento (gestione discrezionale e consulenza), ma copriranno anche altri aspetti della gestione patrimoniale come strutturazione e facilitazione della trasmissione di patrimoni privati, consolidamento e reporting di asset e consulenza in materia di acquisizioni, fusioni e liquidazione di investimenti.

La clientela di Abu Dhabi avrà a disposizione un team multidisciplinare che include esperti di finanza e specialisti degli investimenti del Gruppo Mirabaud, un Comitato investimenti e un team di gestione attiva del rischio che garantirà la conformità agli obiettivi di investimento specificamente indicati dai clienti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo