Quantcast

insurance

La promessa di Axa: raddoppiare gli investimenti green

Il gruppo si impegna a contenere il riscaldamento dei suoi investimenti al di sotto di 1,5 gradi centigradi entro il 2050 e portare l'obiettivo di investimenti verdi a 24 miliardi di euro entro il 2023

La promessa di Axa: raddoppiare gli investimenti green

Il gruppo assicurativo Axa annuncia l'avvio di una nuova fase della sua strategia climatica, che mira a accelerare il suo contributo alla transizione verso un'economia più sostenibile e a minore intensità di carbonio entro il 2050, in linea con gli obiettivi dell'accordo di Parigi. L'annuncio è arrivato in occasione di "Axa Climate Impact Day", un evento organizzato da Axa in collaborazione con i principi delle Nazioni Unite per l'assicurazione sostenibile (UN PSI).

"Axa è stata pioniera nell'attuazione di una strategia ambiziosa in materia di cambiamenti climatici, in particolare iniziando a dismettere il carbone, definendo obiettivi di investimento verde, limitando le attività assicurative legate al carbone e creando quadri di azione collettiva. Queste azioni hanno aiutato il nostro settore a mettere il cambiamento climatico in cima alla nostra agenda collettiva", sottolinea Thomas Buberl, ceo di Axa.

"Ma l'emergenza climatica richiede ulteriori sforzi", si continua a leggere su Adnkronos. "Oggi stiamo avviando una nuova fase della nostra strategia climatica per accelerare il nostro contributo alla transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio e resiliente, in particolare concentrando i nostri sforzi finanziari sostenibili verso la transizione energetica delle principali industrie. Siamo convinti che sia una priorità assoluta se vogliamo raggiungere gli obiettivi dell'accordo di Parigi", conclude Buberl.

Axa spiega di voler utilizzare tutte le sue leve in qualità di investitore globale, assicuratore e promotore della cooperazione, puntando a contenere il potenziale di riscaldamento dei suoi investimenti al di sotto di 1,5 gradi centigradi entro il 2050. Nell'ambito di tale obiettivo, il gruppo raddoppierà il proprio obiettivo di investimenti verdi per raggiungere 24 miliardi di euro entro il 2023.

Axa investirà anche in "transition bonds", un'innovativa asset class ideata da Axa Investment Managers per supportare le aziende che si orientano verso modelli di business a minore intensità di carbonio. Questo strumento integra in particolare i Green Bond, destinati a finanziare progetti già "verdi".

Dopo l'uscita completa dalle aziende carboniere con un modello di business basato sul carbone, Axa fissa una nuova ambizione verso un mondo a carbone a tasso zero. Axa rafforzerà quindi la sua politica di disinvestimenti per uscire completamente dall'industria carboniera entro il 2030 nei paesi dell'Ocse e dell'Ue, quindi nel resto del mondo entro il 2040. A breve termine, le soglie di investimento esistenti saranno rafforzate, con un'attenzione particolare per le imprese che sviluppano nuove capacità di produzione di carbone.

leggi anche | Generali lancia la prima polizza assicurativa sostenibile

leggi anche | Cause contro manager e ad, in aumento le class action "ambientali"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo