asset management

Anche il fondo del Louvre in fuga dal reddito fisso

Il Louvre Endowment Fund, fondo che fa capo all'omonimo museo parigino, si riorganizza. in portafoglio, meno reddito, più equity sostenibile e asset alternativi. Ne parla il ceo, Philippe Gaboriau

Anche il fondo del Louvre in fuga dal reddito fisso

Philippe Gaboriau, ceo e cio del museo del Louvre di Parigi (credits: lopinion.fr)

Il Louvre Endowment Fund, fondo che fa capo all'omonimo museo parigino, si riorganizza. Citywire Selector pubblica oggi un colloquio con il ceo e chief investment officer del museo, Philippe Gaboriau, che annuncia cambiamenti nella gestione del prodotto alla luce delle basse performance ottenute fino a oggi. 

Gli asset alternativi rappresentano il 25% delle nostre esposizioni, mentre il ​​private equity ambientalmente e socialmente sostenibile occupa il 5% (Philippe Gaboriau, ceo Louvre)

Anche il fondo di investimenti del Luvre, con un capitale a disposizione di 250 milioni di euro, è caduto vittima degli attuali bassissimi rendimenti offerti dal reddito fisso, tanto da spingere Gaboriau ad un ripensamento su questo fronte.

"I titoli di stato e il debito investment grade diventano sempre più costosi di quanto ci aspettavamo", spiega il manager, "per questo motivo abbiamo deciso di spostarci suoi fondi absolute return".

"Attualmente in portafoglio abbiamo solo il 5,5% di fixed income tradizionale, proprio per non incorrere più nei più rischi troppo elevati del segmento". In compenso hanno avviato un'esposizione sul debito dei mercati emergenti, "poiché riteniamo che questa classe di attività sia davvero economica".

La nuova strategia di Philippe Gaboriau prevede investimenti alternativi, in particolare nei settori infrastrutturali e nei private asset. "Abbiamo concentrato gran parte del fondo su infrastrutture non quotate a cui abbiamo dedicato il 10% del portafoglio", spiega su Citywire. 

Complessivamente gli asset alternativi rappresentano il 25% delle esposizioni del fondo, "mentre abbiamo un'esposizione del 5% sul ​​private equity ambientalmente e socialmente sostenibile". Una svolta che sta portando nelle casse del Louvre Endowment Fund nuove risorse da destinare a programmi di apprendistato per giovani artigiani, al patrimonio naturalistico nazionale e siniziative culturali. Gaboriau prevede di lanciare un quarto progetto su questo tema nei prossimi mesi.

Anche gli investimenti nel mercato azionario sono cambiati. Il fondo è passato da un'esposizione del 40% su questo settore al 20. "Da un anno o 18 mesi siamo strutturalmente sottopeso alle azioni. Tale posizionamento è in parte il motivo per cui abbiamo ottenuto prestazioni così buone nel 2018". Attualmente i titoli occupano il 12% delle allocazioni. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo