asset management

Janus Henderson, 200 milioni di aum per il fondo azionario sostenibile

Co-gestito dai portfolio manager Hamish Chamberlayne e Aaron Scully, da quasi 30 anni, la strategia investe in 50-70 aziende secondo cinque filoni ambientali e cinque tematiche sociali

Janus Henderson, 200 milioni di aum per il fondo azionario sostenibile

Il Janus Henderson Horizon Global Sustainable Equity Fund (domiciliato in Lussemburgo), raggiunge il traguardo di 200 milioni di dollari di aum. Co-gestito dai portfolio manager Hamish Chamberlayne e Aaron Scully, da quasi 30 anni, investe attraverso la lente della sostenibilità e questo risultato sottolinea l’intenzione della casa di gestione di posizionarsi come player di riferimento nell’ambito degli investimenti socialmente responsabili.

Dal 1991, l'approccio Sri (Sustainable and Responsible Investment) di Janus Henderson si basa sulla convinzione che i migliori rendimenti degli investimenti saranno generati da aziende che offrono soluzioni alle sfide ambientali e sociali. Queste aziende devono presentare anche un profilo finanziario interessante, come la costante crescita dei ricavi e flussi di cassa durevoli.

La strategia mira a sovra-performare il mercato nel lungo periodo attraverso la costruzione di un portafoglio azionario globale differenziato, investendo in 50-70 aziende secondo cinque filoni ambientali (efficienza, energia verde, gestione delle risorse idriche, servizi ambientali e trasporti ecologici) e cinque tematiche sociali (accesso a beni e servizi finanziari, sicurezza, qualità della vita, istruzione e tecnologia, salute) e anche con rigorosi criteri di esclusione (come armi, tabacco e combustibili fossili). La strategia ha adottato un approccio a basse emissioni di carbonio da 28 anni.

Come riconoscimento del suo impegno verso i temi ambientali e sociali nell’ambito dei suoi investimenti, il Janus Henderson Horizon Global Sustainability Equity Fund ha recentemente ricevuto la Sri label francese, creata e sostenuta dal ministero delle Finanze, la label Febelfin, ideata dalla Federazione belga del settore finanziario, la certificazione HK SFC ESG (Hong Kong) e la label FNG, assegnata dal Forum Nachhaltige Geldanlagen, il Forum tedesco per gli investimenti sostenibili. Janus Henderson Investors è stata la prima società di gestione estera a ricevere il marchio SRI per questo fondo, il Global Sustainable Equity Fund, nel settembre 2017.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo