asset management

Värde Partners, il fondo sul credito raccoglie 2,4 miliardi

Il prodotto avrà la flessibilità necessaria per investire in tutta la gamma del credito a livello globale, dal liquid traded credit, alle special situation, al real estate e financial service

Verde Partners, il fondo sul credito raccoglie 2,4 miliardi

Värde Partners annuncia una raccolta di 2,47 miliardi di dollari con il suo tredicesimo fondo, Värde Fund XIII, superando per 470 mìilioni l'obiettivo di raccolta che era stato fissato a 2 miliardi. Il prodotto avrà la flessibilità necessaria per investire in tutta la gamma del credito a livello globale, dal liquid traded credit, alle special situation, al real estate e financial service.

“Negli ultimi 26 anni abbiamo costruito una piattaforma globale per ricercare un rendimento interessante aggiustato per il rischio, nel settore del credito e degli asset con una strategia opportunistica”, commenta George Hicks, co-fondatore e amministratore delegato della società di investimenti alternativi.

L’approccio opportunistico del fondo sarà determinato da fattori di sofferenza sistemica, anche quando i sistemi finanziari mantengono livelli elevati e persistenti di crediti in sofferenza, e da opportunità cicliche associate a crisi industriali o economiche.

“In un contesto di forte incertezza economica, oggi ci sono significative situazioni distressed in tutto il mondo, e ci aspettiamo che le opportunità di investimento aumenteranno nel corso del periodo di investimento del Fondo”, dice Ilfryn Carstairs (in foto), global co-chief investment officer.

Oltre ai suoi fondi flagship, Värde ha raccolto precedentemente capitali per strategie di investimento mirate in Asia, Europa, mutui, debito privato, immobiliare e specialty finance.

leggi anche | Covivio acquista otto hotel di lusso da Värde

leggi anche | Tikehau Capital raccoglie 400 milioni su un fondo Fideuram

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo