asset management

La cannabis entra nel mondo degli Etf con HANetf e Purpose Investments

La piattaforma di fondi passivi ospiterà il nuovo fondo che verrà lanciato su Deutsche Boerse. I sottostanti saranno scelti con una due diligence legale tra i titoli presenti sulle maggiori borse

La cannabis entra nel mondo degli Etf con HANetf e Purpose Investments

HANetf ha il piacere di annunciare che l’asset manager canadese Purpose Investments lancerà il suo primo Etf Ucits, TheMedical Cannabis and Wellness Ucits Etf (Cbsx), attraverso la piattaforma white-label per Etf di HANetf.

Siamo felici di confermare la nostra partnership con Purpose Investments per portare Cbsx agli investitori Ucits (Hector McNeil, co-ceo HANetf)

Cbsx sarà lanciato nella settimana del 13 gennaio su Deutsche Boerse, diventando il primo e unico Etf Ucits in Europa a dare esposizione al settore in rapida espansione della cannabis terapeutica. Cbsx è domiciliato in Irlanda e sarà disponibile nel Regno Unito e in Italia.

Il fondo fornisce un’esposizione tattica al settore della cannabis terapeutica che nel corso degli ultimi 2 anni ha conosciuto una profonda crescita e trasformazione. Attualmente, la cannabis terapeutica e i prodotti al cannabidiolo (CBD) sono legali in più di 40 nazioni e altri Paesi dovrebbero aggiungersi alla lista.

Al momento sono 28 i Paesi europei ad avere normative di qualche tipo sulla cannabis terapeutica e il Regno Unito è il più grande produttore ed esportatore di cannabis per uso terapeutico al mondo.

Nel 2018 il mercato mondiale della cannabis terapeutica valeva 13,4 miliardi di dollari Usa. Le stime parlano di un mercato in espansione che dovrebbe raggiungere un valore di 148 miliardi di dollari nel 2026, mostrando un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 26,4%. 

Purpose Investments è una società di gestione del risparmio canadese con più di 8 miliardi di dollari canadesi di masse in gestione a dicembre 2019, distribuiti su molti ETF e fondi comuni. Nel 2017, Purpose Investments ha lanciato in Canada un fondo sulla cannabis denominato Purpose Marijuana Opportunities Fund, e ha maturato una conoscenza profonda in questo settore a forte crescita.

“Il Canada è stato l’apripista dell’industria della cannabis terapeutica e siamo felici dell’opportunità di fare squadra con HANetf per portare in Europa quanto abbiamo appreso dal nostro Purpose Marijuana Opportunities Fund. Riteniamo", dice Som Seif, ceo di Purpose Investments, "che il settore della cannabis sia ancora agli inizi di una fase di crescita che durerà svariati anni e ci saranno molte opportunità di innovazione e nuove scoperte. Siamo contenti di intraprendere questo cammino con HANetf in un mercato d’investimento mondiale”.

leggi anche | Il giorno del debutto per il primo Etf sulla cannabis

Replicando il Medical Cannabis and Wellness Equity Index fornito dal provider globale di indici Solactive, l’Etf Cbsx è costituito da società quotate il cui business è legato al settore della cannabis terapeutica, della canapa e del CBD in 9 sotto-settori tematici

  • Produttori e fornitori di cannabis terapeutica
  • Società biotech focalizzate sul CBD
  • Fornitori di attrezzature idroponiche
  • Aziende di prodotti di consumo a base di cannabis terapeutica
  • Aziende attive nella locazione di strutture per i coltivatori di cannabis terapeutica
  • Soluzioni software per i produttori di cannabis terapeutica
  • Aziende che investono in particolare in cannabis terapeutica
  • Fornitori di canapa e beni di consumo a base di CBD
  • Fornitori di servizi, incluse attrezzature, produzione e lavorazione

I componenti sono vagliati attraverso un processo dettagliato di due diligence legale e solo i titoli di aziende quotate sulle maggiori borse, come NYSE, Nasdaq e TSX, sono inclusi. 

Il fondo è dotato di una replica fisica completa e ha un TER di 80 punti base.
 
“Siamo felici di confermare la nostra partnership con Purpose Investments per portare Cbsx agli investitori Ucits, ampliando la gamma dei fondi dedicati a temi di lungo termine e molto innovativi che sono presenti sulla piattaforma di HANetf", commenta Hector McNeil (in foto), co-fondatore e co-ceo di HANetf.

“Finora gli investitori europei hanno avuto un accesso limitato al mercato della cannabis", aggiunge. "Grazie alla due diligence operativa e legale necessaria allo sviluppo di questo Etf, gli investitori possono accedere facilmente a un veicolo d’investimento che può ridurre in modo significativo i loro rischi legali rispetto all’investimento diretto in singoli titoli legati al settore".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo