Quantcast

conti deposito

Banca Mediolanum, parte l’offerta 2% ai nuovi clienti. Dipendenti e cf, che bonus

L’istituto guidato dall’ad Massimo Doris lancia il tasso d’interesse al 2% lordo per chi vincolerà somme dai 1000 ai 500mila euro per 6 mesi. Oggi parte il nuovo spot su tutte le emittenti nazionali

Banca Mediolanum, parte l’offerta acchiappa-clienti

Massimo Doris , ad di Banca Mediolanum

“E’ un’offerta forte che facciamo non perché abbiamo bisogno di liquidità ma semplicemente perché vogliamo attrarre nuovi clienti”. Ha spiegato così con parole chiare Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum, nella conferenza stampa milanese di ieri, la nuova iniziativa di riconoscere un tasso d’interesse del 2% annuo lordo sulle nuove somme vincolate a sei mesi e un canone del conto corrente a zero per il primo anno. Iniziative che potrebbero incontrare il favore della clientela di altre banche per il perdurare di tassi sottozero ha spinto molte banche ad innalzare i costi di tenuta dei conti correnti per recuperare margini sempre più contratti, anche per le continue iniezioni di liquidità richieste dal sistema per il salvataggio di banche in difficoltà. La promozione sarà valida fino a marzo 2020 e verrà riconosciuta sulle nuove somme che gli attuali e nuovi clienti andranno a vincolare, con un importo minimo di 1.000 euro e un massimo di 500 mila euro.

Il bonus. Ma l’azione concreta non si limita alla clientela. Verrà estesa ai consulenti finanziari e dipendenti, in Italia e all’estero, attraverso l’erogazione di un bonus straordinario complessivo pari a oltre 17milioni di euro nel mese di marzo. Un riconoscimento agli oltre 2.900 dipendenti e ai più 5.000 cf per un riconoscimento da 2000 euro a testa.

commento video | Massimo Doris: "Solidità e conti in ordine. Sarà un ottimo febbraio"

Lo spot. La nuova offerta sarà veicolata da uno spot che andrà in onda a partire da oggi e fino all’8 febbraio su tutte le principali emittenti televisive. “Banca Mediolanum ti da’ di più. Da Sempre”è il claim del nuovo spotfirmato da Armando Testa. “Tra tassi e costi, i conti correnti rendono sempre meno,” esordisce Massimo Doris, accanto a numerosi neon rossi orizzontali che evocano i minus dello scenario bancario attuale. L’inquadratura si restringe sull’amministratore delegato che spiega come Banca Mediolanum si distingua sul mercato “dando di +”, ovvero, il 2% annuo sulle nuove somme vincolate a sei mesi e un conto corrente a canone zero per il primo anno.

leggi anche | Ennio Doris esclude una fusione tra B. Mediolanum e Mediobanca

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo