Quantcast

conti 2019

Gruppo Anima, in positivo il risparmio gestito di dicembre

La raccolta netta del gestito è stata di 152 milioni di euro, con un totale da inizio anno di circa 323 milioni di euro. Il Ramo 1 ha raccolto 323 milioni nell'arco del 2019, rispetto ai 1.150 del 2018

Union Bancarie Prive, utile netto in crescita del 1,7%

A dicembre la raccolta netta di risparmio gestito (escluso Ramo I) del gruppo Anima è stata positiva per circa 152 milioni di euro, con un totale da inizio anno 2019 positivo di circa 323 milioni di euro.

A fine dicembre le masse gestite complessive del gruppo guidato dall'ad Marco Carreri ammontano a circa 186 miliardi di euro, in aumento di oltre 12 miliardi di euro sul dato di fine 2018.

Un risultato ottenuto anche grazie a una performance ponderata netta dei fondi comuni che si conferma positiva per oltre l’8,5% nel 2019.

Per quanto attiene le gestioni individuali di Ramo I assicurativo, la riduzione degli aum rispetto al mese precedente tiene anche conto di disinvestimenti effettuati da un cliente istituzionale nel rispetto degli accordi e in coerenza con le sue strategie di investimento. Il Ramo 1 ha chiuso l'anno scorso con 323 milioni di raccolta, rispetto ai 1.150 del 2018.

“Chiudiamo il 2019 con un dato positivo della raccolta escluso Ramo I, grazie a un secondo semestre che ha visto il ritorno della fiducia della clientela e un rinnovato focus dei distributori sulle soluzioni di risparmio gestito”, ha commentato Carreri. “Fra le eccellenze nell’ambito della gestione, spiccano in particolare le performance, assolute e relative, della gamma di prodotti azionario Italia, dato ancor più interessante guardando alla prossima ripartenza delle soluzioni Pir”.

leggi anche | Gennaio positivo per la raccolta del gruppo Anima

leggi anche | Fineco Bank, il risparmio gestito traina la raccolta di dicembre

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo