real estate

La rigenerazione urbana di Covivio premiata ai Mipim Awards

Il riconoscimento verrà dato a Vitae, progetto di rigenerazione urbana a pochi passi dall'ex scalo di Porta Romana dove Covivio è titolare di un altro piano edilizio, Symbiosis

La rigenerazione urbana di Convivio premiata ai Mipim Awards

Covivio è tra i 4 finalisti nella categoria “Best Futura” ai Mipim Awards con il progetto di rigenerazione urbana Vitae.

Vitae, vincitore del concorso internazionale “Reinventing cities”, sarà realizzato in Via Serio a Milano, a pochi passi dalla Fondazione Prada e da Symbiosis, business district sviluppato da Covivio vicino all’ex scalo ferroviario di Porta Romana. L'area è al centro di grandi investimenti privati attratti del bando urbanistico che il comune sta elaborando in vista delle Olimpiadi invernali del 2026. L'idea è di fare dell'ex scalo un complesso di servizi e alloggi dove accogliere atleti e nuovi residenti. 

Progettato dallo studio Cra - Carlo Ratti Associati, e con la collaborazione dello studio di consulenze ambientali Habitech, Vitae è un progetto di sviluppo immobiliare a destinazione d’uso mista di oltre 10mila metri quadri: uffici e spazi per eventi pubblici saranno affiancati da aree dedicate al business e da poli destinati alla ricerca molecolare e oncologica, il tutto in un ambiente estremamente innovativo, tecnologicamente avanzato e all’avanguardia dal punto di vista della sostenibilità.

I Mipim Awards saranno assegnati in occasione del Mipim, evento leader mondiale nel settore del mercato immobiliare, che si terrà a Cannes dal 10 al 13 marzo 2020.

La società immobiliare, inoltre, aprirà a maggio il suo primo spazio di coworking in Italia all'interno di un edificio storico nel centro di Milano di cui ha acquistato la proprietà. Nel frattempo, la controllata Revalo si è aggiudicata il mandato per gestione di Palazzo dell’informazione. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo