banche & conti

Julius Baer, 200 milioni di tagli contro il bilancio in rosso

La banca zurighese ha fatto registrare un utile netto in calo del 37% a 465 milioni di franchi, e un afflusso netto di denaro di 10,6 miliardi, al disotto delle aspettative

pochi soldi

Anche il 2019 è stato un anno difficile per Julius Baer. La banca zurighese ha fatto registrare un utile netto in calo del 37% a 465 milioni di franchi e un afflusso netto di denaro di 10,6 miliardi, dato inferiore alle previsioni. Il gruppo ha annunciato oggi, nel quadro della presentazione dei risultati annuali, un programma di riduzione dei costi, che mira a risparmiare 200 milioni di franchi in tre anni. Il cda propone di mantenere il dividendo a 1,50 franchi per azione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo