Acquisizioni

Nb Renaissance Partners e Bain Capital puntano su Engineering

Le due società dedicate al private equity hanno sottoscritto un accordo vincolante per acquisire l'azienda italiana del settore It e software

Nb Renaissance Partners e Bain Capital puntano su Engineering

La società dedicata al private equity italiano, Nb Renaissance Partners (gruppo Neuberger Berman) e Bain Capital Private Equity hanno sottoscritto un accordo vincolante per acquisire congiuntamente il controllo di Engineering, azienda italiana del settore It e software.

L’accordo prevede che gli attuali azionisti venderanno le intere partecipazioni, mentre Nb Renaissance investirà di nuovo nella società. Anche il top management investirà e l’ad Paolo Pandozy rimarrà nel suo ruolo garantendo la continuità gestionale.

Durante il periodo di investimento di Nb Renaissance insieme ai fondi Apax (quattro anni, a partire dal 2016), Engineering ha avuto una crescita importante sia nei numeri che nei dipendenti (da 8.100 a 11.000), oltre che per linee esterne grazie a ben 19 acquisizioni sia in Italia che all’estero fungendo da piattaforma di consolidamento di un settore molto frammentato. Crescita e sviluppo che NBRP e Bain continueranno a supportare.

Il deal è stato seguito da Fabio Canè e Stefano Bontempelli, senior partners di Nb Renaissance Partners e il partner Michele Quaranta.

leggi anche | NB Aurora acquisisce l'11% di Rino Mastrotto group

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo