formazione finanziaria

Torna l’European MidCap Event di Intermonte

Intermonte Sim, la società di brokeraggio dell'ad Guglielmo Manetti, accompagnerà in 7 piazze finanziarie europee più di 40 mid-small caps italiane

Torna anche nel 2020 l’European MidCap Event, il ciclo di incontri dedicato alle medie aziende italiane, organizzato dalla invetmente bank Intermonte, in collaborazione con CF&B Communication, agenzia specializzata nelle relazioni tra società quotate e investitori istituzionali. La prima tappa dell’anno si terrà, martedì 11 febbraio, all’Hotel Steigenberger di Francoforte. 

Nel corso dell’anno, Intermonte Sim, il broker dell'ad Guglielmo Manetti (in foto), unica realtà italiana presente, accompagnerà in 7 piazze finanziarie europee più di 40 mid-small caps italiane per far conoscere agli investitori istituzionali alcune delle più brillanti società, rappresentative di vari settori. Questo ciclo di incontri periodici con investitori provenienti da diversi Paesi offre una importante occasione di allargare la propria base di azionisti.

Nella tappa di Francoforte saranno presenti 38 case di investimento e 47 gestori europei, provenienti da Germania, UK, Lussemburgo, Italia, Francia, Belgio e Spagna. Il programma dell’evento di Ginevra prevede circa 75 incontri one-to-one e meeting group organizzati da Intermonte per le undici società partecipanti all’evento per una market cap (solo delle aziende italiane) di circa 7,5 miliardi di euro: B&C Speakers, Be, De’ Longhi, Guala, Lu-Ve, Mailup, Reno de Medici, Reply, Retelit, Salcef, Txt.

“Questo tipo di eventi permette alle aziende italiane di incontrare investitori europei interessati alla loro equity story ed è sinergico e mirato ad accompagnare le piccole e medie imprese ad alto potenziale ad accedere a reali opportunità di finanziamento”, commenta Micaela Ferruta, responsabile corporate broking e specialist di Intermonte Sim.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo