banche & rating

Moody's migliora il giudizio a lungo termine su Bper

Il miglioramento riflette l'opinione dell'agenzia, secondo cui l'istituto presenta un profilo finanziario più solido anche a seguito dell'acquisizione e della successiva incorporazione di Unipol Banca

Moody's migliora il giudizio a lungo termine di Bper

L'agenzia Moody's migliora il rating stand-alone di Bper a ba2 da ba3 con l'outlook stabile. Il rating sul debito subordinato, si legge in una nota ripresa da Adnkronos, è migliorato a ba3 da b1 e sono confermati i rating di lungo termine sui depositi e l'issuer rating, rispettivamente a Baa3 e Ba3.

Il miglioramento riflette l'opinione di Moody's, secondo cui Bper Banca presenta un profilo finanziario più solido anche a seguito dell'acquisizione e della successiva incorporazione di Unipol Banca, che ha contribuito a rafforzare il network distributivo e a migliorare l'asset quality, creando al contempo opportunità per la realizzazione di sinergie di costo e maggiore redditività per il futuro", spiega una nota.

Alessandro Vandelli, amministratore delegato di Bper, accoglie "con soddisfazione" la decisione di Moody's, che "arriva al termine di un anno straordinario, durante il quale abbiamo lavorato contemporaneamente su più fronti e con una molteplicità di obiettivi da raggiungere. Siamo riusciti", dice l'ad, "nell'intento di combinare efficacemente una strategia di crescita del business con azioni volte a migliorare ulteriormente l'asset quality, lavorando al contempo sulla semplificazione della governance del Gruppo e sulle attività previste dal Piano industriale 2019-2021".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo