conti 2019 | real estate

Covivio, bilancio in attivo e nuovi piani in Germania e Milano

Con un patrimonio in crescita di 1,2 miliari, il gruppo acquista 1,2 miliardi di euro di uffici tra Amburgo, Francoforte, Düsseldorf e Monaco. L'ad Dal Pastro: "Nostro sviluppo dell'ex scalo di Porta Romana non consiste solo in uffici"

Alexei Dal Pastro, ad di Covivio

Alexei Dal Pastro, ad di Covivio

Con 24 miliardi di patrimonio (di cui il 92% nella grandi aree metropolitane), in crescita di 1,2 miliari anno su anno, e 8 miliardi di euro in progetti in fase di sviluppo, di cui 1 miliardo relativo al solo 2019, il gruppo di sviluppo immobiliare, Covivio, può tirare serenamente le somme del 2019 e presenta i piani per il prossimo futuro. 


Covivio vanta un tasso di occupazione dei propri immobili poco sotto il 100% e per il 2020 punta alla distribuzione di un dividendo in crescita del 4%

Il bilancio della società detenuta al 26% da Leonardo Del Vecchio attraverso Delfin, è stato presentato la scorsa settimana dall'ad, Alexei Dal Pastro, a Milano, insieme alle strategie che vedono protagonista, in Italia, la città di Milano e all'estero, il mercato tedesco.  

I ricavi da locazione fanno registrare un +2,6% a perimetro costante, mentre il valore del portafoglio complessivo è in crescita del 5,3%. Il nuovo obiettivo di Ltv (calcolo del valore degli utenti) inferiore al 40%, già raggiunto, è pari al 38,3%. 

La performance operativa sottostante (l'Epra Earnings) ammonta a 452 milioni (+19%) e 5,31 euro per azione (+4,4% rispetto a un’indicazione oltre il 3%). Il fair value degli attivi netti (Epra Nav) si attesta a 9,3 miliardi (+12% anno su anno) che si traducono in 105,8 euro per azione (+6,1%). 

leggi anche | Anima festeggia il migliore utile di sempre. Carreri: "Non mi ricandido"

Il gruppo ha presentato importanti novità sul fronte degli investimenti immobiliari a uso uffici in Germania con l'acquisizione del 35% di Goldenwind Immobilien che corrisponde ad un patrimonio da 1,2 miliardi di euro distribuito su 10 immobili tra Amburgo, Francoforte, Düsseldorf e Monaco. Operazione a cui è seguita la creazione di una piattaforma tedesca di uffici del valore di 2,1 miliardi. 

Covivio vanta un tasso di occupazione dei propri immobili poco sotto il 100% e per il 2020 punta alla distribuzione di un dividendo in crescita del 4%. Alla prossima assemblea generale il cda proporrà  4,8 euro per azione con l'opzione di pagamento in azioni. L'obiettivo di Epra Earnings per il novo anno è superare i 5,4 euro per azione. 

Attualmente i progetti in corso di realizzazione ammontano a 8 miliardi di euro con il 72% del portafoglio dedicato al direzionale (valore: 3 miliardi) concentrato nella città di Milano. nel capoluogo lombardo Covivio ha in corso progetti immobiliari per un totale di 475 milioni, tra cui i principali: i business district Symbiosis e The Sign, il co-working di Wellio (un investimento da oltre 10 milioni in pieno centro a Milano) e il piano di riqualificazione urbana, Vitae, vincitore del concorso internazionale Reinventing cities. 

L'ad Dal Pastro ha confermato l'interesse del gruppo per lo sviluppo futuro dell'ex scalo ferroviario di Porta Romana, poco distante dal progetto Symbiosis. Pochi giorni fa Ferrovie ha provveduto a pubblicare il bando di gara, a cui dovrà seguire quello del comune per dare il via all riqualificazione in vista delle Olimpiadi Invernali, con alloggi e servizi per atleti e pubblico. "Per quella zona", ha spiegato l'ad, "non pensiamo solo ad uffici. Valuteremo successivamente se muoverci in collaborazione con altri parter". 

leggi anche | Ardian acquista un immobile a Milano da Generali Real Estate

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo