conti 2019

Asset finanziari e real estate spingono la crescita di La Française

L'anno scorso il settore del real estate del gruppo ha registrato afflussi lordi per 3,7 miliardi di euro nel 2019, in crescita del 16%. Gli asset finanziari raggiungono i 2 miliardi di afflussi netti

Una crescita a doppia cifra:private banking, ora viene il bello

Con oltre 69 miliardi di asset in gestione al 31 dicembre, il gruppo La Française chiude il 2019 in crescita grazie soprattutto a due direttrici di espansione.

Il contesto di bassi tassi d’interesse, la riforma delle pensioni e la consapevolezza dei problemi climatici cambieranno in modo decisivo l’industria del risparmio gestito (Xavier Lépine, presidente La Française)

La prima è il real estate che ha registrato afflussi lordi per 3,7 miliardi di euro nel 2019, in crescita del 16% rispetto al 2018, portando il totale di asset real estate 23,6 miliardi a fine 2019. Il 32% degli afflussi del 2019 nel RE proviene da investitori stranieri (per la maggior parte asiatici). Il settore ha goduto anche del contesto di bassi tassi di interesse, che hanno favorito gli investimenti nell’immobiliare.

Il mercato europeo continua ad attrarre investitori istituzionali. Ne sono un effetto la co-acquisizione di Crystal Park a Neuilly-sur-Seine, realizzata da La Française insieme a Samsung Securities, e la joint-venture con Cnme e Cppib (Canada Pension Plan Investment Board) per lo sviluppo di Foncière du Grand Paris e il co-investimento nell’immobile ad uso uffici D-Square a Lussemburgo al fianco di investitori sud-coreani.

“Questa", commenta il presidente del cda del gruppo, Xavier Lépine (in foto), "è la prova del posizionamento di La Française come player di riferimento per gli investitori stranieri: la Corea del Sud, secondo maggiore investitore in Francia nel 2019, ha affidato al gruppo quasi la metà delle proprie transazioni”. I mandati sottoscritti nel 2019 rappresentano afflussi per La Française per quasi 2 miliardi e le prime settimane del 2020 confermano questo trend, soprattutto grazie alla firma di un mandato con Pfa, il fondo pensione danese".

Gli investitori retail nel 2019 hanno favorito fondi d’investimento immobiliare e La Française ha tratto vantaggio da questo interesse con una gamma completa e diversificata che le consente di raggiungere un record storico di afflussi lordi con oltre 1,2 miliardi. L’interesse per polizze assicurative sulla vita unit-linked suggerisce buone prospettive per La Française e la sua offerta immobiliare anche nel 2020.

Attraverso la propria piattaforma europea per gli investimenti e ai centri di gestione di Parigi, Francoforte e Londra, La Française ha sottoscritto 4 miliardi in acquisizioni per fondi retail e mandati, e ha concluso vendite per 330 milioni, in un mercato europeo dinamico, soprattutto in Francia dove il volume delle transazioni immobiliari commerciali ha raggiunto 38,6 miliardi.

Il secondo pilastro della crescita del gruppo sono stati gli asset finanziari che raggiungono circa 2 miliardi di afflussi netti, arrivando ad un aum di quasi 46 miliardi, il 34% dei quali per conto di investitori stranieri. Due fondi obbligazionari corporate del gruppo hanno superato il miliardo in gestione al 31 dicembre 2019, confermando l’attrazione degli investitori verso il fixed income. Da segnalare infine l’integrazione di Veritas, grazie a cui la Germania è diventata il secondo mercato di La Française, con oltre il 12% degli asset in gestione del gruppo.

“Nel 2020 perseguiremo conl a nostra strategia di sviluppo", conclude Lépine. "Il contesto di bassi tassi d’interesse, la riforma delle pensioni e la consapevolezza dei problemi climatici, sviluppata da parte della società civile, cambieranno in modo decisivo l’industria del risparmio gestito. La forza del nostro modello, il nostro impegno e quello dei nostri dipendenti in termini di responsabilità sociale e ambientale collocano il gruppo La Française in buona posizione per rispondere positivamente a queste nuove sfide”.

leggi anche | Il fondo sul real estate di Pictet AA raccoglie 700 milioni

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo