Donne al comando

Milena Mondini, un'italiana alla guida di Admiral

La manager è attualmente a capo dell'insurance del gruppo in Ue e Uk. Nata, cresciuta e formata in Campania, a Napoli, tra 12 mesi andrà a sostituire David Stevens

Le donne conquistano i cda ma l'eguaglianza è ancora lontana

Un'italiana guiderà il gruppo assicurativo Admiral. Si chiama Milena Mondini de Focatiis (in foto), è un ingegnere di 42 anni ed è il nuovo ceo del gruppo Admiral. Nata e cresciuta in Italia, per la precisione in Campania tra Posillipo e Chiaia, la manager, tra 12 mesi, andrà a sostituire David Stevens alla guida del gigante assicurativo britannico. Laureata all'università federico II di Napoli, città in cui si è anche diplomata, attualmente è head of Uk and European insurance del gruppo.

"Tra 12 mesi mi dimetterò dall’incarico di Ceo e sono sicuro che il talento di Milena Mondini, ceo designata, sarà in grado di mantenere, o addirittura di alimentare, l’implacabile slancio di Admiral", dice Stevens in una nota ufficiale. "Il 2019 è stato un anno veloce come un treno. Sono stati superati per la prima volta i 500 milioni di sterline di utile, grazie al rilascio di consistenti riserve. Inoltre, abbiamo superato la soglia del milione di clienti titolari di polizze casa e aggiunto 200.000 nuovi clienti oltreoceano".

L'annuncio dell'arrivo della nuova ceo coincide con la presentazione dei risultati 2019 del gruppo. Admiral ha chiuso l'anno scorso 3,5 miliardi di seterline di fatturato segnando un aumento del 5% rispetto al 2018. Cresce anche il numero di clienti (+7%) raggiungendo quota 6,98 milioni. L'utile al lordo delle imposte è cresciuto del 10% e registra 526 milioni di sterline.

È twnews.it a offrire un profilo di questa giovane manager arrivata alla vetta di uno dei grandi gruppi assicurativi globali. "Milena Mondini entra nel mondo della consulenza lavorando prima in Accenture e poi inBain&Co. Nel 2006 ottiene l’Mba presso l’Insead di Fontainebleau ed è proprio all’Institut européen d’administration des affaires che conosce Henry Engelhardt, fondatore di Admiral nel 1993, insieme a David Stevens, partendo da un brand e zero clienti. Alla manager napoletana viene assegnata la sfida di aprire la strada al gruppo in Italia, anche in questo caso con un brand, ConTe.it e zero polizze".

"Il 30 maggio 2008", si leggere ancora sul giornale online, "apre i battenti quella che oggi viene considerata è una delle maggiori realtà assicurative digitali; struttura che nel 2019 ha registrato oltre 688.000 clienti (+18% sul 2018) e 233 milioni di fatturato (+16%). Nel 2016 Milena Mondini lascia il timone di ConTe.it a Costantino Moretti per assumere il ruolo di head of European insurance con la responsabilità del mercato europeo (Italia, Spagna e Francia). Nel 2019 assume anche il prestigioso ruolo di Head of Uk insurance". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo