solidarietà

Da Azimut 220 mila euro per ventilatori polmonari e mascherine

Le strutture interessate sono l'ospedale di Sansavini Villa Maria e l’Asl di Bologna, l’Asl di Imola, l’Ospedale di Piacenza, l’Asur delle Marche a cui si aggiungerà una donazione all’Ospedale di Bergamo

Pietro Giuliani, presidente del gruppo Azimut

Pietro Giuliani, presidente del gruppo Azimut

L'emergenza sempre più grave prodotta dall'infezione polmonare Covid-19 attiva la macchina della solidarietà anche nel mondo della finanza. Anche Azimut, uno dei principali gruppi italiani indipendenti nel risparmio gestito, si attiva e stanzia 220 mila euro destinati agli ospedali delle province maggiormente colpite.

La donazione servirà ad acquistare ventilatori polmonari, altre apparecchiature mediche e mascherine. Le strutture interessate sono l'ospedale di Sansavini Villa Maria e l’Asl di Bologna, l’Asl di Imola, l’Ospedale di Piacenza, l’ASUR delle Marche a cui si aggiungerà la donazione all’Ospedale di Bergamo che è stata decisa ed è in corso di attivazione.

“Riteniamo che in questo momento poter disporre di queste attrezzature valga più di qualsiasi donazione in denaro per le strutture ospedaliere", dice il presidente del gruppo, Pietro Giuliani. "Oltre a fare bene il nostro mestiere al fianco dei nostri clienti, crediamo sia opportuno dare un contributo concreto alle comunità più bisognose. Abbiamo sostenuto per primi quest’iniziativa e per questo siamo stati contattati da numerosi enti ed aziende private che si sono rivolti a noi per confrontarsi e replicare le modalità di intervento adottate in modo da poter offrire il loro contributo”.

leggi anche | Banor Sim dona 100 mila euro al Niguarda di Milano

Ecco il dettaglio della distribuzione dei proventi dalle donazione:

  • Ospedale Sansavini Villa Maria di Bologna (1 ventilatore polmonare)
  • Asl Bologna (1.450 mascherine)
  • Asl di Imola (1 ventilatore polmonare)
  • Ospedale di Piacenza (1 ventilatore polmonare, 600 mascherine, 50 broncoscopi monouso)
  • Asur Marche (3 ventilatori polmonari, 1.100 mascherine)
  • Ospedale di Bergamo (5 ventilatori polmonari) in fase di erogazione.

Azione Azimut per le Comunità è l'organizzazione che si è occupata del dialogo con le strutture ospedaliere locali e con le istituzioni regionali per l'individuazione delle loro reali esigenze. L’organizzazione è parte della nuova strategia e del piano di investimenti Esg, annunciati dal gruppo lo scorso novembre. La divisione è guidata dal comitato di sostenibilità, interno alla direzione investimenti. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo