RISPARMIO | IL RANKING DI FIDA

Fondi, ecco chi ha vinto a febbraio

I migliori fondi segnalati da Fida? Quelli che sfruttano la volatilità dei mercati. I fondi di Amundi conquistano il primo e secondo posto. Euurizon è al terzo con un prodotto sull'equity cinese

Societe Generale presenta i primi certificati con benchmark Esg

Febbraio è il primo mese in cui si iniziano a intravedere gli effetti della pandemia prodotta dal Covid-19 anche sull'andamento dei fondi comuni d'investimento. La rilevazione con la relativa classifica nel secondo mese del 2020 è opera di Fida, la società di rating e di analisi di mercato e portafogli. 

Dopo la classifica delle strategie migliori e peggiori per rendimento pubblicata ieri, Investiremag prosegue oggi con quella complessiva di tutte le asset class. In questo ambito si osserva che, sui 10 fondi che compongono la Top 10, solo quattro raggiungono rendimenti a doppia cifra, due superano il range del 12%.

Come si osserva nella tabella, le migliori strategie individuate da Fida sono quelle che sfruttano la volatilità dei mercati. Il fondo che conquista il primo posto è quello di Amundi sulla volatilità globale in dollari americani. Amundi conquista anche il secondo posto con un altro prodotto sulla stessa asset class ma ristretta all'Europa, questa volta in euro. Il terzo posto è di Eurizon con un fondo sull'equity cinese.  

Il report di Fida prende in considerazione 43.906 strumenti, tra fondi e Sicav. 20.027 di questi sono autorizzati e distribuibili alla clientela retail. La classificazione di FidaRating si estende a 39.909 strumenti, di cui 12.683 hanno ricevuto il rating. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo