covid-19

Bonus 600 euro anche per i consulenti finanziari

L'indennità del Cura Italia prevista a marzo per i lavoratori autonomi spetta anche ai cf e agli agenti di commercio. Il chiarimento arriva dal Mef. Federpromm: "Adesso aspettiamo i decreti applicativi sul sito Inps"

Le polizze di Net Insurance, da oggi, sono nella rete distributiva di Ibl Banca

L’indennità di 600 euro prevista nel decreto Cura Italia per il mese di marzo per i lavoratori autonomi, spetta anche ai consulenti e agenti finanziari iscritti all'Enasarco.

Il chiarimento della sottosegretaria del ministero dell'Economia e Finanze, Cecilia Guerra (in foto), è accolto con soddisfazione da Federpromm. Per l'associazione degli agenti di commercio e dei cf, il ministero fuga in questo modo "i malintesi interpretativi dell’articolo 28 del decreto, che avevano indotto la nostra organizzazione e altri sindacati del settore ad inviare una lettera al governo attraverso Uiltucs".

La lettera di Federpromm a Roma chiedeva "certezze alla categoria sulla estensione del provvedimento di sostegno anche agli agenti di commercio, ovvero alle nostre qualificate attività professionali come operatori del mercato finanziario, creditizio ed assicurativo". Adesso, aggiunge l'associazione, "ci aspettiamo le direttive sul sito dell'Inps".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo