prodotti

Amundi Sgr, il fondo pensione diventa 100% digitale e paperless

Sottoscrizioni, versamenti aggiuntivi, cambi di comparto e rimborsi di gestione. SecondoPensione ha reso disponibili tutte le opzioni a disposizone dei sottoscrittori della strategia

Paolo Proli, capo della distribuzione retail di Amundi sgr

Paolo Proli, capo della distribuzione retail di Amundi sgr

SecondaPensione, il fondo pensione di Amundi Sgr costituito da 5 comparti e con masse in gestione pari a 1,8 miliardi di euro, dal primo aprile 2020 ha attivato i servizi dispositivi sia sul sito web che sull'app per spartphone dedicati. 

La possibilità di impartire istruzioni (sottoscrizioni, versamenti aggiuntivi, cambi di comparto e rimborsi) in modalità digitale è supportata da un processo di autenticazione a due fattori che risponde ad elevati standard di sicurezza e di tutela della privacy e che velocizza i tempi di presa in carico delle operazioni e di esecuzione delle stesse. 

L'ampliamento dell'operatività online di oggi digitalizza completamente la partecipazione al fondo aperto, comprendendo non più soltanto i servizi informativi. Inoltre, ricorda la sgr titolare e gestrice della strategia, la conseguente smaterializzazione dei documenti rientra nella linea della strategia, "prima in Italia ad aver integrato i principi di investimento responsabile nella propria politica di investimento". 

“Aver raggiunto la possibilità di distribuire SecondaPensione in modalità totalmente digitale rappresenta un importante passaggio nella nostra strategia commerciale del fondo, sempre più indirizzata ai bisogni degli aderenti”, commenta Paolo Proli, capo della distribuzione retail di Amundi sgr. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo