Quantcast

l'assemblea ordinaria e straordinaria

Assoreti, Molesini confermato presidente. I vice sono M. Doris, Foti e Mossa

Confermati gli altri membri e il revisore unico; entra nel cda Stefano Pilastri per il gruppo Credem. Approvato il nuovo codice di comportamento per le reti di consulenza finanziaria con focus su politiche commerciali, remunerazione e ricambio generazionale

Fideuram punta al podio del private in tre mosse

Paolo Molesini, a.d. di Fideuram

Giornata intensa per Assoreti, con l’assemblea ordinaria e straordinaria nel corso della quale sono state assunte le delibere di approvazione delle proposte del Cda modifiche allo Statuto e al Codice di comportamento. All’ampliamento dei valori e del perimetro della consulenza si fa corrispondere un rafforzamento dell’impegno delle reti associate al rispetto di forme leali di competizione e di corrette politiche commerciali e di remunerazione, nonché all’adozione di misure volte a favorire il ricambio generazionale e un miglior equilibrio dei generi dei propri consulenti finanziari.
In sede ordinaria, si è poi provveduto al rinnovo degli organi sociali giunti a fine mandato.Per il triennio 2020-2023 sono stati confermati tutti i membri in scadenza del Consiglio di amministrazione, ai quali si aggiunge Stefano Pilastriin rappresentanza del gruppo Credito Emiliano. L’organo è così composto: Mario Cincotto (Deutsche Bank); Dario Di Muro (IWBank); Massimo Doris (Banca Mediolanum); Alessandro Foti (FinecoBank); Paolo Martini (Azimut); Paolo Molesini (Fideuram Ispb); Gian Maria Mossa (Banca Generali); Paola Pietrafesa (Allianz Bank); e appunto Stefano Pilastri (Credem). Confermato anche il revisore unico, Ferdinando Rebecchi (Bnl Bnp Paribas Life Banker); revisore supplente Luca Romano (Bnp Paribas Life Banker).
Con riguardo al Giurì d’Onore, anch’esso in scadenza e tenuto ad assicurare il rispetto delle norme dettate dal Codice di comportamento da parte delle reti associate, l’assemblea ha confermato gli i membri già in carica, ovvero: Guido Alpa; Carlo Angelici; Filippo Annunziata; Diego Corapi; Prof. Renzo Costi; Roberto Cusmai; Andrea Galante; Giovanni Iudica; Raffaele Lener; Piergaetano Marchetti; Marco Onado; Renzo Ristuccia.
Successivamente all’assemblea, si è tenuta la riunione del rinnovato Cda per nominare il presidente e i tre vice Presidenti.
Alla presidenza di Assoreti è stato confermato Molesini; la vice presidenza vede la conferma di Massimo Doris e di Alessandro Foti, e la nomina di Gian Maria Mossa.
Infine, l’organo direttivo ha provveduto alla nomina, per il corrente esercizio, dei membri del comitato di gestione, così composto: Giuseppe Baiamonte (Fideuram Ispb); Denis Baraviera (Azimut); Marco Bernardi (Banca Generali); Roberto Brega (Banca Mediolanum); Federico Gerardini (Deutsche Bank); Massimo Giacomelli (IWBank); Rossella Martino (Allianz Bank) ; Andrea Pepe (FinecoBank); Paolo Zavatti (Credem).
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo