Quantcast

mercati finanziari

Da Standard Ethics un indice di sostenibilità delle multiutility

L'indice, che verrà lanciato a fine giugno, fornirà dati e comparazioni a stakeholder, gestori patrimoniali e istituzioni finanziarie, e faciliterà le società quotate nell'adozione di strategie di sostenibilità a lungo termine

Da Standard Ethics un indice di sostenibilità delle multiutility

Il prossimo 23 giugno, Standard Ethics presenterà il SE European Utilities Index, un indice ponderato in base ai massimali di mercato, composto dalle 30 principali società multiutility europee e concepito per fornire un parere indipendente sul posizionamento delle aziende in base ai parametri di sostenibilità Ue, Ocse e Onu.

L'indice fornirà dati e tendenze tangibili e comparabili sul mercato al servizio di stakeholder, gestori patrimoniali e istituzioni finanziarie, e faciliterà le società quotate nell'adozione di una strategia di sostenibilità a lungo termine. "Le società multiutility", si legge in una nota di Standard Ethics, "offrono un'ampia gamma di servizi e prodotti che solitamente riguardano i servizi energetici, ambientali e idrici, le infrastrutture energetiche e la gestione dei rifiuti".

leggi anche | Goldman Sachs Am lancia un fondo globale sulle società sostenibili

"Le aziende di servizi e prodotti legati all'energia", continua la società di indicizzazione dei mercati, "sta affrontando molte sfide e prevede la transizione alle energie rinnovabili per soddisfare il mandato della legge europea sul clima per la neutralità del carbonio e l'azzeramento delle emissioni entro il 2050". Tra le multiutility e questo obiettivo è sorto un ostacolo moto difficile da superare, quello rappresentato dall'epidemia di Covid-19.

Il settore "sta affrontando gli effetti dell'inaspettata pandemia, garantendo ai consumatori la pronta disponibilità dei suoi servizi, in alcuni casi anche gratuitamente. Standard Ethics ha monitorato attentamente la risposta delle aziende in queste aree e prenderà in considerazione tutti i passi positivi compiuti nel corso di ogni potenziale revisione che effettuerà sulle valutazioni di sostenibilità dei costituenti prima della pubblicazione dell'Indice", conclude la nota.

leggi anche | Standard Ethics alza il rating di Banca Generali

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo