Quantcast

risparmio gestito

Assogestioni, una conferenza online
su economia reale e illiquidi

Il 74% dei risparmiatori italiani conosce il funzionamenti dei Piani individuali di risparmio. Questo è uno dei dati contenuti nella ricerca affidata a Finer che l'associazione presenterà con un evento streaming lunedì 15 giugno alle 11.00

Missione sostenibilità per il risparmio gestito

Fabio Galli, direttore generale di Assogestioni

Dal 29% di giugno 2017, al 52% di gennaio 2018 per arrivare al 74% di febbraio 2020. È la percentuale della conoscenza tra i risparmiatori italiani del funzionamento dei Piani individuali di risparmio. Una progressione registrata nella ricerca sugli investimenti in economia reale e prodotti illiquidi, condotta da Finer per Assogestioni, che verrà presentata in live streaming lunedì 15 giugno alle 11.00. Anche l'interesse per i Pir alternativi registra un buon andamento tra il 25% dei professionisti e dal 5% degli investitori finali. Un interesse che cresce con l’entità del portafoglio.

"La crescita del Paese necessita dello sviluppo di strumenti in grado di veicolare il risparmio degli italiani verso l’economia reale", scrive l'associazione dei gestori patrimoniali. Dapprima con lo sblocco del mercato dei Pir tradizionali e, più recentemente, con l’introduzione dei PIR Alternativi, l’industria del risparmio gestito può offrire un contributo rilevante alla ripartenza dell’Italia. È questo il tema portante dell’evento che coinvolgerà esponenti delle istituzioni, del mondo della gestione e delle reti".

L'evento in streaming di lunedì prossimo, “PIR: il risparmio al servizio dell'economia reale. Dai mercati quotati agli strumenti illiquidi”, sarà aperto da Fabio Galli, direttore generale di Assogestioni, che lascerà la parola a Stefano Scalera, vicecapo di gabinetto del Mef. Seguirà la presentazione dello studio curata da Nicola Ronchetti (in foto), founder & ceo di Finer Finance Explorer.

Le conclusioni sono affidate a una tavola rotonda con la partecipazione di Tommaso Corcos (ad Fideuram Ispb), Massimo Doris (Ad Banca Mediolanum), Andrea Ghidoni (dd Pramerica Sgr), Ugo Loser (ad Arca Fondi Sgr), Alessandro Melzi d'Eril (dd Anima sgr) e Saverio Perissinotto (ad Eurizon Capital). Moderatore dell’incontro sarà Daniele Manca, vicedirettore de Il Corriere della Sera.

leggi anche | Sui conti correnti italiani ci sono 30 miliardi in più

La conferenza del 15 luglio è il primo degli appuntamenti previsti dal ciclo “Aspettando l’11° edizione de Il Salone del Risparmio”, organizzato da Assogestioni in collaborazione con FocusRisparmio e le società sostenitrici dell’evento. "Un modo per dare continuità al Salone del Risparmio", rinviato al 20 a giovedì 22 aprile del prossimo anno. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo