Quantcast

credito

Banca Mediolanum lancia Flowe,
la piattaforma aziendale dedicata
ai giovani

L’app Flowe è disponibile su Apple Store e Google Play Store. L’ultima fase di collaudo del servizio ha coinvolto la cerchia relazionale più stretta dell'istituto coinvolgendo 15.000 utenti

Massimo Doris nei panni del supereroe che corre in aiuto dei clienti

Massimo Doris, ad di Banca Mediolanum

Oggi si è svolta presso il Campus di Milano 3 – in diretta streaming – la presentazione ufficiale di Flowe, una nuova iniziativa strategica posta in essere da Banca Mediolanum. Flowe è una società di nuova costituzione del gruppo, una realtà volta a presidiare in maniera significativa un nuovo segmento di mercato che si sta delineando, in prospettiva sempre più ampio, con un’offerta volta a intercettare i bisogni del target più giovane della nostra popolazione. 

Flowe è una better being plat-firm, ovvero una piattaforma aziendale dedicata a tutti coloro che - sempre più numerosi - sono sensibili alle istanze di sostenibilità, di benessere individuale ed evoluzione sociale e che sono alla ricerca di un servizio bancario innovativo e completamente digitale. 

Da oggi il servizio è aperto a tutti e fruibile scaricando l’app Flowe disponibile su Apple Store e Google Play Store. L’ultima fase di collaudo del servizio, il cosiddetto family & friends, ha coinvolto la cerchia relazionale più stretta di Banca Mediolanum e si è conclusa portando in dote già oltre 15.000 utenti a bordo.

“Flowe costituisce uno snodo cruciale nel percorso evolutivo di Banca Mediolanum dinanzi ai cambiamenti strutturali portati dallo sviluppo tecnologico e digitale, ai nuovi stili di comportamento di acquisto, consumo e risparmio e tenendo conto delle istanze di sostenibilità e benessere sempre più diffuse e condivisibili”, dichiara Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum.

“Mi preme soprattutto sottolineare che”, prosegue Doris, “con l'obiettivo di garantire una proposizione totalmente nuova e mirata, abbiamo istituto una newco, una legal entity ad hoc, con management e professionalità dedicati. Sempre in questa direzione, il servizio è stato sviluppato secondo i criteri tecnologici e digitali più avanzati e con diversi partner di prim’ordine dell’industria della information technology. In sintesi il commitment e l’ambizione della Banca sono massimi”.

“Flowe è il primo importante step di un percorso lungo e significativo che Banca Mediolanum intende intraprendere in maniera distintiva: quello della Innovability", aggiunge Oscar di Montigny, chiamato a presiedere la nuova società Flowe. "Già oggi, e ancor più domani, non sarà più possibile innovare senza lasciarsi pervadere e orientare dai principi fondanti la sostenibilità e non sarà più possibile essere profondamente sostenibili se non supportati dalla forza esplosiva dell’innovazione. Affrontare in modo separato e poco sinergico queste due sfide dei giorni nostri rileverebbe qualsiasi azienda dalla sua responsabilità di essere motore evolutivo dell’intera società; e noi di Banca Mediolanum siamo fermamente determinati a contribuire alla realizzazione di un mondo migliore per tutti. Flowe nasce con questo proposito, e anche per questo, è stata costituita come società benefit e pending b-corp”.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo