Quantcast

IL RANKING DI FIDA a maggio

Fondi azionari top: Morgan Stanley sbanca, Anthilia che performance con le small cap italiane

Prosegue la ripresa delle strategie globali sull'equity. Bene le mid cap europee, benissimo l'healthcare

Maggio si è concluso con recuperi diffusi tra i fondi globali. Compresi gli azionari. Lo dice la top ten stilata dalla società di consulenze e analisi finanziarie Fida Rating. In particolare il momento è propizio per le mid e small cap europee e soprattutto per le aziende ad elevato potenziale di crescita.

Negli Usa invece sono le società ad elevata capitalizzazione a mettere a segno i risultati più importanti. Sul piano settoriale, grazie al balzo delle ultime sedute di maggio, in testa alle classifiche troviamo il farmaceutico e sanitario.

Come si osserva in tabella, il primo posto in classifica è di Msif Fund Manager, con la strategia Msif Global Advantage Ah Eur con una performance sul mese del 16,58%. Segue un altro prodotto dell'azienda, il Msif Us Growth Zhx DIs Eur (15,44%). Terzo posto per Anthilia con Anthilia Small Cap Italia A (14,21%).

Il report di Fida prende in considerazione 43.906 strumenti, tra fondi e Sicav. 20.027 di questi sono autorizzati e distribuibili alla clientela retail. La classificazione di FidaRating si estende a 39.909 strumenti, di cui 12.683 hanno ricevuto il rating. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo