asset management

Aviva I. registra in Italia il Global Equity Endurance Fund

iIl fondo investe a livello globale in un portafoglio di società high-conviction e basso turnover che integrano i criteri Esg. Si suoi gestori sono Giles Parkinson e Stephanie Niven 

Paolo Sarno, Paolo Sarno, head of client solutions - Southern Europe di Aviva Investors

Paolo Sarno, head of client solutions - Southern Europe di Aviva Investors

Aviva Investors ha registrato anche in Italia il suo Global Equity Endurance Fund. Il fondo mira a ottenere, nel lungo termine, rendimenti attrattivi e resilienti, riducendo al contempo il rischio di perdite permanenti del capitale, investendo a livello globale in un portafoglio di società high-conviction e basso turnover che integrano i criteri Esg.

Il fondo è stato lanciato nel novembre 2016, il patrimonio gestito è di 701 milioni di euro e ha generato un rendimento del 12,0% annuo (al netto delle commissioni in dollari Usa), quando per l'indice MSCI ACWI, nello stesso periodo, si è attestato all'8,3% annuo.

Il fondo è gestito da Giles Parkinson e Stephanie Niven (in foto). Il team può attingere alle idee e alle competenze di fund manager e analisti da tutte le aree di business di Aviva Investors, compreso il global responsible team, in modo da avviare un dialogo con le aziende, promuovendo rendimenti più elevati nel lungo termine, grazie ad una corporate governance più solida e all’engagement con la proprietà. 

"Investiamo in un ristretto numero di società cosidette cheap endurables", commenta Parkinson, "si tratta di aziende di qualità e resilienti operanti da molti anni nel proprio settore e che ci aspettiamo continuino a farlo in futuro. Un risultato frutto della nostra filosofia e del nostro processo d’investimento, un’attrazione naturale verso società meno sensibili al ciclo economico e di mercato".

"Data la perdurante natura di lungo termine di queste imprese", aggiunge il gestore, "l’orizzonte d’investimento del fondo è superiore ai cinque anni. Tuttavia, gestiamo questa strategia in modo che i clienti possano detenerlo senza scadenze precise, cosa che, a nostro avviso, rende il fondo una scelta allettante quale investimento core a lungo termine. Il portafoglio non ha un benchmark, il che ci permette d’investire senza restrizioni, cioè scegliendo le migliori aziende indipendentemente dal settore o area geografica". 

"Poiché i clienti continuano a fronteggiare tempi incerti e una volatilità crescente, lavoriamo al loro fianco per aiutarli a soddisfare le esigenze d’investimento", gli fa eco Paolo Sarno, head of client solutions, Southern Europe di Aviva Investors. "Grazie alla registrazione in Italia del Global Equity Endurance Fund di Aviva Investors ora hanno accesso ad una strategia azionaria che cerca di ottenere rendimenti resilienti nel lungo termine".    

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo