sedie & poltrone

Equita nomina il nuovo advisory board

Il gruppo supporterà e consiglierà la holding nella realizzazione del piano strategico 2020-2022. Ne fanno parte Paolo Basilico, Stefano Mainetti, Roberta Neri, Thierry Porté e Paul Schapira

l ruolo del cambiamento climatico nelle nomine nei cda

Equita ha nominato l’advisory board che supporterà e consiglierà il gruppo nella realizzazione del piano strategico 2020-2022. L’advisory board, composto da esperti indipendenti, sarà rappresentato da figure di rilievo come Paolo Basilico, Stefano Mainetti, Roberta Neri, Thierry Porté e Paul Schapira, e avrà un ruolo consultivo affiancando il Consiglio di Amministrazione e il management di Equita nell’analisi di nuove opportunità di crescita e diversificazione del business.

“Siamo onorati di affiancare alle nostre competenze e capacità manageriali quelle di figure di grande valore con esperienze significative in diversi settori. Le loro competenze, complementari alle nostre, ci aiuteranno a identificare con successo nuove opportunità”, commenta Andrea Vismara (in foto), amministratore delegato di Equita.

Paolo Basilico, imprenditore italiano e fondatore del gruppo Kairos attivo nel private banking e nell’asset management, è oggi amministratore unico di Samhita Investments. Basilico vanta altresì una significativa esperienza pluriennale nel settore dell’intermediazione mobiliare, dove ha ricoperto il ruolo di dg e ad di Giubergia Warburg Sim.

Stefano Mainetti, ingegnere elettronico, ha dedicato molti degli ultimi anni alle startup digitali, contribuendo alla promozione del tema dell’innovazione e dell’imprenditoria. Mainetti è oggi executive advisor di PoliHub, incubatore tra i più dinamici e apprezzati in Italia, e gestisce direttamente diverse delle realtà investite.

Roberta Neri, socia fondatrice di Manesa (successivamente fusa per incorporazione in Byom) che svolge attività di consulenza tecnico/finanziaria e co-investimento in operazioni strutturate per investitori finanziari ed industriali, è anche senior advisor di Asterion Capital Partners.

Neri vanta tra le sue numerose esperienze professionali il ruolo di cfo prima e cda poi in Aceo, nonché consigliere indipendente in Sorgenia, Autostrade Meridionali per l’Italia e Cementir Holding. Negli ultimi cinque anni in Enav ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato, gestendo con successo l’Ipo della società.

Thierry Porté, managing director del fondo di private equity J.C. Flowers & Co. LLC, vanta numerosi incarichi in società attive nel settore assicurativo, bancario e finanziario. In passato ha ricoperto numerosi ruoli di spicco in Morgan Stanley, Shinsei Bank e nel mondo accademico e delle istituzioni, tra cui quelli di  Presidente della Japan-US Friendship Commission e della US-Japan Conference on Cultural and Educational Interchange su nomina del Presidente degli Stati Uniti. Porté ha inoltre ricoperto la carica di presidente di Equita Sim dal 2009 al 2017 e di vice-presidente del gruppo dal 2017 al 2020

Paul Schapira, consulente in materia finanziaria e strategica per aziende, holding di famiglia e fondi di private equity, è oggi amministratore indipendente di Saipem e Tamburi Investment Partners. Schapira in passato è stato senior managing director in Goldman Sachs e Morgan Stanley, con responsabilità per le attività di investment banking per l’Italia e ruolo senior nelle attività di financial sponsor in Europa per quest’ultima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo