Quantcast

Il Corporate Debt Index di Janus Henderson

Entro fine anno il debito corporate crescerà di altri 1.000 miliardi

Lo studio di Janus Henderson rivela che nel 2019 i debiti delle società globali hanno registrato un’impennata raggiungendo la cifra record di 8.300 miliardi di dollari, in rialzo dell'8,1% su base annua

Bankitalia: nel 2018 debito pubblico cresciuto di 53,2 miliardi

Janus Henderson Investors presenta la prima edizione del Corporate Debt Index, uno studio a lungo termine sulle tendenze di indebitamento delle società in tutto il mondo che prevede, entro fine anno, una crescita di 1.000 miliardi di dollari per indebitamento corporate.  

Lo studio rivela che nel 2019, a livello globale, i prestiti contratti dalle società hanno registrato un’impennata raggiungendo la cifra record di 8.300 miliardi di dollari, in rialzo dell'8,1% su base annua: l’aumento più rapido negli ultimi 5 anni. La più indebitata è Volkswagen, con una leva quasi pari al debito del Sud Africa. Gli ultimi 5 anni hanno visto anche il sorpasso degli utili da parte della leva finanziaria legata ai finanziamenti.

I finanziamenti risultano destinati al finanziamento di acquisizioni, riacquisti di azioni e distribuzioni di dividendi, e per investimenti. Negli ultimi mesi l'indice di Janus Henderson ha registrato un incremento di prestiti destinati alla lotta alla pandemia. 

 “Negli ultimi 5 anni l’indebitamento delle aziende italiane incluse nell'indice è cresciuto molto lentamente", nota Federico Pons (in foto), country head per l’Italia di Janus Henderson. "in parte perché non si è registrata una crescita degli utili rispetto al 2014. A livello settoriale, il comparto delle utility è quello che presenta un indebitamento maggiore (45%), in linea con quanto si osserva a livello globale. Il peso di questo settore sul mercato azionario italiano è tale da spiegare il livello di indebitamento raggiunto nel nostro Paese”. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo