Quantcast

criptovalute

Bitcoin come Apple: il percorso
per arrivare a quota 60 mila dollari entro tre anni

Se Bitcoin dovesse intraprendere un percorso di crescita simile a quello di AALP, il prezzo potrebbe toccare i 59.900 dollari, con una capitalizzazione di mercato da 1.100 miliardi di dollari

I bitcoin alzano la temperatura globale

I movimenti che stanno caratterizzando attualmente Bitcoin presentano un gran numero di somiglianze con quelli che presentava AAPL nel 2008, esattamente poco prima che venisse lanciato sul mercato il nuovo iPhone 4, con le azioni della casa di Cupertino che fecero un vero e proprio boom, puntando al 520%. Una situazione che potrebbe far sicuramente ben sperare tutti coloro che vogliono investire su Bitcoin con i vari strumenti presenti su internet.

Il confronto tra Bitcoin 2020 e Apple 2008. Facendo un rapido confronto e prendendo in considerazione alcuni interessanti fattori, si può notare come siano numerosi i tratti in comune tra i due fenomeni, ovvero Bitcoin nel 2020 ed Apple nel 2008. Dal punto di vista della “Industry penetration”, la situazione è in perfetta parità, dato che sia Apple dodici anni fa che Bitcoin ora, toccano quota 11%.

Discorso diverso, invece, per quanto riguarda la volatilità a tre mesi, con Apple che nel dicembre del 2008 aveva un valore pari al 92%, contro il 64% di Bitcoin a giugno 2020. Il volume medio giornaliero è ancora a vantaggio di Apple, con 5069 dollari contro i 3168 dollari di Bitcoin. Infine, la correlazione S&P a tre mesi era di 0,93 per Apple e di 0,85 per Bitcoin.

Nonostante Bitcoin venga considerata da tantissimi esperti ancora una tecnologia che, dal punto di vista potenziale, può portare in dote una rivoluzione e, soprattutto, che presenta diversi vantaggi in confronto all’oro e ai tanti altri strumenti finanziari che si possono definire classici. D’altro canto, però, bisogna chiaramente mettere in evidenza come questa criptovaluta non sia ancora stata in grado di dare sfoggio di tutte queste belle premesse.

Quindi, che cosa dovrebbe cambiare in questa criptovaluta per fare in modo che il grande pubblico possa adottare Bitcoin con una diffusione maggiore? La scintilla che fece scoccare il successo per l’iPhone 4, e che e fece scattare al contempo anche l’interesse sempre maggiore da parte del grande pubblico.

La caratteristica che fece la differenza è la fotocamera da 5 MP con una risoluzione pari a 720p, ma il fattore differenziale potrebbe essere stato anche l proposta dell’applicazione FaceTime. Oppure, il fatto che l’App Store riuscì a oltrepassare quota 5 miliardi di download? Sono tanti gli elementi che possono aver contribuito ad una tale rivoluzione, in effetti.

Che cosa aspettarsi dal futuro di Bitcoin? Non è semplice fare delle previsioni su quale possa essere la stessa scintilla, quella di cui parlavamo in merito a Apple, che porterà gli utenti ad adottare questa criptovaluta su scala globale. Uno dei fattori catalizzanti in tal senso, in fondo, è già presente: si tratta di quei servizi, come ad esempio BitPay o Coinbase Commerce, che permettono di portare a termine degli acquisiti sfruttando la criptovaluta, ma ovviamente i passi in avanti da fare rimangono ancora importanti.

Tutti coloro che hanno cominciato a vendere Apple nel 2008 per via della notevole volatilità del prezzo che caratterizzava le azioni, convinto anche da un futuro non proprio roseo in merito agli smartphone, ancora oggi si stanno mangiando le mani per colpa di quella decisione. Il valore di AAPL, infatti, è aumentato della pazzesca cifra del 520% durante i tre anni che hanno seguito il 2008, arrivando a toccare nel 2012 un picco pari a 78 dollari. 

Se Bitcoin dovesse intraprendere un simile percorso di crescita, ecco che il prezzo potrebbe toccare i 59.900 dollari, con una capitalizzazione di mercato che raggiungerebbe i 1.100 miliardi di dollari, entro tre anni. Anche se per tanti può apparire come un’assurdità, ma andrebbe a rappresentare solo il 10% della capitalizzazione da 11 mila miliardi dell’oro, così come solo il 3% dell’offerta complessiva di monete, c/c e banconote.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo