Quantcast

credito al consumo

Younited Credit firma quattro nuovi accordi distributivi

I nuovi partner della società fintech sono Sigla Credit, We Finance, Credito Ideale e Prestito Super, società specializzate nell’intermediazione e distribuzione di prestiti personali

 Tommaso Gamaleri, ceo per l’Italia di Younited Credit

 Tommaso Gamaleri, ceo per l’Italia di Younited Credit

Younited Credit ha siglato nuove partnership con quattro società attive nella distribuzione di prodotti di credito al consumo. I nuovi partner della società fintech sono Sigla Credit, We Finance, Credito Ideale e Prestito Super, società specializzate nell’intermediazione e distribuzione di prestiti personali, finanziamenti contro cessione del quinto dello stipendio e della pensione.

Grazie a questi accordi, le società partner avranno la possibilità di proporre alla propria clientela i prestiti di Younited Credit, ampliando così il proprio catalogo prodotti con nuove soluzioni dalle condizioni vantaggiose. L'operazione permette a Younited Credit di coprire, oltre al canale online attraverso la propria piataforma web, anche il mercato fisico e offline. I nuovi accordi si aggiungono a quelli già attivi con altre società tra cui Kiron, Credipass, Banca Progetto, Euroansa, Nexus e Affida.

“Al centro del nostro modello di business c’è la piattaforma digitale di credito, la più grande dell’Europa continentale", commenta  Tommaso Gamaleri, ceo per l’Italia della fintech, "attraverso la quale famiglie e individui possono richiedere un prestito personale in modalità 100% online e paperless. Grazie a questi accordi riusciamo ad avere anche un presidio sul territorio, importante per raggiungere le fasce di clientela meno digitalizzata. Allo stesso modo, noi mettiamo a disposizione dei loro clienti il nostro algoritmo proprietario che ci aiuta ad associare il profilo del richiedente al prezzo, muovendoci attorno al tasso di mercato, fattore che rende competitive le condizioni dei nostri prestiti”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo