asset management | dati iShares

Etf sul reddito fisso da record, masse
a quota 1.300 mld di dollari

È il livello raggiunto a giugno dalle masse in gestione dei fondi passivi dedicati al fixed income. L'84% dell'aum complessivo è dovito a nuovi afflussi. La sola iShares ha raccolto 105 miliardi di dollari

Franklin Templeton accordo con Directa e BinckBank per gli Etf a zero fee

Dodici mesi di crescita per il mercato degli exchange-traded fund a reddito fisso. Nell'ultimo anno gli Etf fixed income hanno fatto registrare infatti un incremento di capitali del 30% a livello globale, "grazie all'accresciuta propensione degli investitori a un accesso liquido, trasparente ed efficiente al mercato obbligazionario", scrive iShares che oggi pubblica il suo Turning point, ricerca sull'andamento di questo tipo di fondi passivi.

Secondo i dati della società della banca d'affari BlackRock, il patrimonio investito in Etf a reddito fisso a fine giugno ha raggiunto il livello record di 1.300 miliardi di dollari. L'84% di questa cifra è riconducibile ai nuovi flussi in ingresso: solo iShares ha raccolto 105 miliardi di dollari, suddivisi in modo uniforme tra la seconda metà del 2019 e la prima metà del 20202.  

Afflussi record anche sui tre mesi, tra cui 57 miliardi di dollari raccolti dal ramo Etf della pietra nera. Dato che evidenzia "come gli investitori obbligazionari stiano utilizzando sempre più spesso gli Etf per riposizionare rapidamente i portafogli alla luce delle mutevoli condizioni di mercato, valutare le singole obbligazioni, ridurre i costi di transazione, gestire la liquidità e coprire il rischio", si legge nella nota stampa. 

I clienti istituzionali - dai fondi pensione ai gestori attivi - che hanno investito nella versatilità degli Etf obbligazionari, ne hanno accelerato l’adozione. A livello globale, BlackRock ha contato oltre 60 tra fondi pensione, compagnie di assicurazione e gestori patrimoniali che hanno utilizzato per la prima volta gli Etf iShares a reddito fisso, investendo circa 10 miliardi di dollari4. Secondo le previsioni di iShares, entro il 2024 il patrimonio globale degli Etf obbligazionari raggiungerà i 2.000 miliardi di dollari entro il 2024.

"Gli Etf sul reddito fisso hanno aiutato i mercati del credito a funzionare meglio durante i periodi di stress, incluso il tumulto senza precedenti visto all'inizio di quest'anno", commenta Carolyn Weinberg (in foto), responsabile globale dei prodotti iShares. "Questi ETF hanno contribuito in modo significativo all'ecosistema finanziario fornendo ulteriore liquidità e scoperta dei prezzi, alleviando la pressione dai mercati obbligazionari sottostanti in un momento in cui ciò era richiesto".

Dalla sua nascita, il settore dei prodotti passivi sul reddito fisso è cresciuto fino a contare 1.690 diversi Etf obbligazionari per asset in gestione pari a 1.300 miliardi di dollari di attività. Nonostante ciò, gli Etf rappresentano ancora solo l'1% circa dei 100 trilioni di dollari del mercato globale dei titoli obbligazionari5.  Sostenuta dai recenti modelli di adozione, BlackRock ritiene che gli investitori istituzionali contribuiranno ad espandere le attività degli Etf a reddito fisso a livello globale fino a raggiungere un patrimonio di 2.000 miliardi di dollari entro il 2024. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo