Quantcast

Consulenti finanziari

Bagnasco presidente onorario Anasf orgoglio della categoria (e di IWBank)

Il messaggio di congratulazioni del dg di IWBank Dario Di Muro per il prestigioso riconoscimento conferito a Carlo Bagnasco dalla associazione di cui è stato presidente per due mandati consecutivi

Bagnasco presidente onorario Anasforgoglio della categoria (e di Iw Bank)

Carlo Bagnasco, presidente onorario di Anasf

Il riconoscimento meritato a una carriera dedicata alla difesa e valorizzazione della figura professionale del promotore finanziario prima e del consulente finanziario poi. Parliamo di Carlo Bagnasco, due volte presidente Anasf, che in occasione della riunione del Consiglio nazionale dell’associazione di categoria dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede che si è tenuta ieri, su proposta del neo presidente Luigi Conte, è stato nominato all’unanimità presidente onorario di Anasf, carica riservata ai già presidenti che siano iscritti all'Albo nella sezione dei consulenti abilitati all'offerta fuori sede e che siano riconosciuti come persone di alta professionalità, moralità, decoro ed esperienza nel settore della consulenza finanziaria. Quale presidente on orario parteciperà ai lavori del Consiglio nazionale. “La proposta nasce dalla volontà di avere come compagno di viaggio un vero e proprio faro dell’associazione e della professione, che sono sicuro contribuirà in maniera sostanziale al raggiungimento degli obiettivi di questa legislatura”, ha commentato a caldo la nomina Conte. Ma la soddisfazione dell’intera categoria dei cf è condivisa anche dalla società mandante di Bagnasco, IWBank Private Investments, nella persona del dg Dario Di Muro. “Accogliamo con grande piacere la notizia della nomina di Carlo Bagnasco, responsabile per le relazioni istituzionali di IWBank, a presidente onorario di Anasf, l’Associazione nazionale dei consulenti finanziari, organismo che nel 1977 aveva contribuito a fondare. Ritengo Carlo uno dei professionisti più seri e competenti del nostro settore: nel corso della sua straordinaria carriera si è speso con passione e dedizione per la gestione a livello istituzionale dei temi più delicati della dimensione della consulenza finanziaria. Senza timore di esagerare, credo rappresenti l’immagine migliore della categoria e che, grazie alla sua passione e capacità di dialogo, incarni un vero proprio esempio per i nostri giovani consulenti e per tutto il mercato. Sono convinto che Carlo parteciperà attivamente alla definizione del ruolo che il consulente finanziario rivestirà nel prossimo futuro, portando uno straordinario contributo all’attività di Anasf, così come ha fatto con IWBank a partire dal suo ingresso, avvenuto lo scorso novembre”.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo