Quantcast

banche & acquisizioni

Percassi: "Ops Intesa-Ubi è la Champions del credito italiano"

Il patron dell'Atalanta e imprenditore, sull'Eco di Bergamo, si schiera a favore dell'operazione di Carlo Messina. "Piano industriale serio, occasione soprattutto per i piccoli risparmiatori"

Antonio Percassi, presidente dell'Atalanta calcio e imprenditore

Antonio Percassi, presidente dell'Atalanta calcio e imprenditore

“Decidere se continuare a fare un campionato italiano di mezza classifica o far sentire la nostra voce, portare le nostre aziende in Europa, da protagonisti”. Antonio Percassi, patron dell’omonimo gruppo di edilizia commerciale, usa la similitudine calcistica per esprimere il suo appoggio all’Ops Intesa-Ubi. Mondo a lui molto familiare, visto il suo passato di calciatore e il suo presente da presidente dell'Atalanta Calcio

“Quello presentato da Messina è un progetto industriale serio, che dà l’opportunità di portare la nostra storia e la nostra identità nella Champions League del credito”. In un’intervista di stamattina sull’Eco di Bergamo, Percassi parla dele opportunità che si aprirebbero per il territorio lombardo con la fusione tra i due istituti. “Con il sostegno di Intesa Sanpaolo potremmo rendere ancora più bello lo stadio, riuscendo a realizzare un’infrastruttura strategica per la città”. 

All’imprenditore piace l’impostazione dell’ad di Intesa. “Il progetto presentato da Messina mostra grande concretezza, garantendo l’occupazione, lo sviluppo di professionalità di Ubi e l’erogazione di 30 miliardi in tre anni con deleghe sul territorio”. 

Le valutazioni tecniche di Antonio Percassi sono diametralmente opposte a quelle contenute nella bocciatura di ieri, da parte del cda di Ubi, dell'incremento del corrispettivo contenuto nell'offerta. “Soprattutto per il piccolo risparmiatore, in un momento come questo, possa contare su un titolo liquido e meno rischioso, con una remunerazioni in contanti che permette di affrontare le piccole e grandi esigenze, senza contare la maggiore solidità e redditività della prima banca italiana di peso europeo”, aggiunge l’imprenditore.

leggi anche | Intesa Sp, prestito garantito di 12,5 milioni a Percassi

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo