m&a

Ardian acquisisce il broker assicurativo francese Finaxy

La società di investimenti ha comprato da Equistone Partners Europe la quota di maggioranza del broker multi-specialista B2B e B2C, una delle principali società europee di private equity

Nb Renaissance Partners e Bain Capital puntano su Engineering

La società di investimenti Ardian annuncia l’acquisizione di una partecipazione di maggioranza in Finaxy, broker assicurativo francese multi-specialista B2B e B2C, da Equistone Partners Europe, una delle principali società europee di private equity. Le parti non hanno comunicato l'entità econmica della transazione. 

Fondata nel 2009 sotto la guida di Erick Berville, Finaxy è diventata uno dei primi 10 broker assicurativi in Francia in seguito all'acquisizione della maggioranza del Gruppo da parte di Equistone nel 2014. Con un posizionamento strategico focalizzato su nicchie B2C e specifiche competenze di business B2B, il gruppo ha sfruttato con successo il proprio know-how per costruire una terza offerta dedicata agli assicuratori e agli assicuratori bancari. Fin dalla sua nascita, il gruppo ha portato avanti una forte crescita organica e una strategia attiva di buy-and-build, con 27 acquisizioni in Francia, due delle quali nel 2020.

Nell’attuale difficile contesto di mercato, Ardian Expansion è rimasta focalizzata sulle aziende in crescita, sia organicamente sia attraverso acquisizioni. Con il supporto di Ardian, Finaxy prevede di accelerare la propria strategia di buy-and-build e di rafforzare il proprio posizionamento di leader multi-specialistico.

"Conoscendo bene questo settore, il posizionamento multi-specialistico di Finaxy e il suo potenziale di crescita organica nei suoi tre business ci hanno convinto subito", commenta Alexis Lavaillote, managing director del team expansion di Ardian. “Sotto la guida di Erick Berville, Finaxy è stata anche un player chiave nel consolidamento di un mercato ancora frammentato e continueremo a sostenere e ad accelerare questa politica di crescita esterna. Siamo lieti di sostenere Erick e i suoi team che, al di là delle loro performance, hanno dimostrato flessibilità e una forte cultura imprenditoriale”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo