Deere & Co contiene le perdite
Un bene per l’agricoltura mondiale

I risultati trimestrali del colosso delle macchine agricole sono stati molto migliori alle attese, il che fa ben sperare sull’intonazione dei mercati delle materie prime del settore anche per i prossimi mesi.

Deere & Co contiene le perditeUn bene per l’agricoltura mondiale

Il colosso americano Deere & Co, leader nella produzione di macchine agricole, ha riportato ottimi risultati trimestrali, rispetto alle previsioni fosche indotte dalla crisi Covid-19, battendo le aspettative degli investitori. Certo, il fatturato di Deere è stato inferiore dell'11% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e il profitto è sceso del 10%, ma si è trattato di cali inferiori al temuto. Forse non si era tenuto conto del fatto che gli agricoltori avevano comunque ancora bisogno di sostituire i vecchi macchinari, o che i sussidi del governo americano li avevano incoraggiati a comprare più di quello di cui avevano bisogno. O forse non avevano tenuto conto dell'accordo della Cina di aumentare gli acquisti di soia degli Stati Uniti, il che avrebbe potuto dare ai contadini un incentivo ad abbellire la loro attrezzatura.
Tutto questo potrebbe spiegare perché il produttore di attrezzature ha aumentato le previsioni di guadagno per il resto dell'anno finanziario. Si tratta solo di un altro trimestre, certo, ma molte delle più grandi aziende del mondo hanno scelto di non fare previsioni con l'incombente incertezza del coronavirus. D'altra parte, Deere ha avvertito che una recrudescenza della pandemia potrebbe rendere la sua previsione priva di significato...
Le aziende industriali come Deere e Caterpillar sono "sostenitori dell'economia". Vale a dire, la domanda dei prodotti Deere dà una buona indicazione di quanto gli agricoltori statunitensi si stiano tenendo occupati, mentre la domanda dei macchinari Caterpillar - che vengono venduti nei settori dell'edilizia e dell'estrazione mineraria - offre indizi sull'attività economica globale e sulla crescita (twitta questo). Ed è proprio per questo che gli investitori tengono sotto controllo i loro aggiornamenti.
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo