Quantcast

Ue

Recovery Fund, la Commissione: i piani
vanno presentati entro il 15 ottobre

Il Recovery and Resilience Plan velocizzerebbe l'iter che dovrebbe portare gli Stati membri ad accedere, all'inizio del 2021, ad un prefinanziamento nella misura del 10% delle risorse previste dal Recovery Fund, cosa che per l'Italia dovrebbe equivalere ad una ventina di miliardi di euro

Luce sull’Eurostoxx, l’economia Ue è meno peggio del temuto

"Per quanto riguarda la tempistica, quello cui guardiamo è la presentazione informale dei piani entro il 15 ottobre. Ovviamente, però, la presentazione formale degli stessi potrà avere luogo solo quando la base giuridica" del piano "verrà approvata, cosa che speriamo dovrebbe avvenire entro l'inizio dell'anno venturo". Lo ha affermato la portavoce della Commissione Europea per l'Economia, Marta Wieczorek, a proposito dei piani di ripresa e resilienza, necessari ad accedere alle risorse della Recovery and Resilience Facility, cuore di Next Generation Eu, che gli Stati membri dell'Ue, inclusa l'Italia, dovranno presentare "informalmente" alla Commissione Europea "entro il 15 ottobre" prossimo. In questo modo si velocizzerebbe l'iter che dovrebbe portarli ad accedere, all'inizio del 2021, ad un prefinanziamento nella misura del 10% delle risorse previste dal Recovery Fund, cosa che per l'Italia dovrebbe equivalere ad una ventina di miliardi di euro.

La Recovery and Resilience Facility, ha ricordato la Wieczorek, "è il principale strumento del Recovery Plan. Sul prefinanziamento quello che posso dire in questa fase è che, in linea con le conclusioni del Consiglio Europeo, un prefinanziamento pari al 10% del contributo finanziario per ogni Stato membro può essere corrisposto dopo l'approvazione del Recovery and Resilience Plan e dopo l'adozione dell'impegno giuridico da parte della Commissione, a patto che tutte le condizioni siano rispettate e che tutti i necessari passi giuridici siano completati. Quindi la chiave è il Recovery and Resilience Plan, che gli Stati membri dovrebbero presentare alla Commissione. La Commissione si sta organizzando al suo interno per poter iniziare una discussione con gli Stati membri prima possibile" sui piani nazionali, ha aggiunto la portavoce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo