Politica e finanza

Borsa Spa, M5S: Mts resti
sotto una regia pubblica

Carla Ruocco, deputata M5S e presidente della Commissione d'inchiesta sulle banche, si aspetta impegni rilevanti dal nuovo proprietario di Borsa Spa, a partire da investimenti in tecnologia e maggiore attrattività per le Pmi

Italian Exhibition Group spa, tutto pronto per la quotazione sull'Mta

"Che Borsa spa e le sue partecipate, anzitutto Mts, che gestisce il mercato dei titoli di Stato, siano strategiche è fuori dubbio. Ma io avrei preferito l'impostazione iniziale con la vendita di Mts separata, per realizzare il riassetto di governance che sostengo da tempo: un'agenzia pubblica per monitorare il debito quotato, con sotto una Mts privata a dare liquidità ai Btp sul mercato secondario. Per questo sarebbe strategico, a prescindere da chi vince l'asta, che Mts restasse sotto la regia pubblica". Lo ha affermato, in un'intervista a 'Repubblica' Carla Ruocco, deputata M5S e presidente della Commissione d'inchiesta sulle banche. "La Borsa, assai meglio di quanto fatto finora, deve diventare un reale canale di trasmissione dei capitali di rischio. Mi aspetto impegni rilevanti che il nuovo proprietario dovrà assumersi verso la nazione: investimenti in tecnologia, maggiore attrattività per le Pmi, impegni di risorse umane e sede italiana, sviluppo dei dati insieme alle locali Università. Il golden power e i nuovi poteri della Consob ci aiuteranno a monitorare gli sviluppi" ha aggiunto la Ruocco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo