Finanziamento alle imprese

Al gruppo Psc 75 milioni di euro
nel pool Unicredit, Cdp e Banco Bpm

Un pool di banche costituito da Unicredit nel ruolo di banca agent e composto da Banco Bpm, Cassa depositi e prestiti e Mps Capital Services, ha concesso il finanziamento a uno dei principali player italiani nella progettazione e realizzazione di impianti tecnologici complessi per grandi opere industriali e infrastrutturali

INNOVFIN, i Finanziamenti garantiti dal Fondo Europeo degli Investimenti

Un’operazione di finanziamento per un importo complessivo pari a 75 milioni di euro. L’ha conclusa il gruppo Psc, uno dei principali player italiani nella progettazione e realizzazione di impianti tecnologici complessi per grandi opere industriali e infrastrutturali, con un pool di banche costituito da Unicredit nel ruolo di banca agent e composto da Banco Bpm, Cassa depositi e prestiti e Mps Capital Services. Il finanziamento è stato garantito in tempi brevi da Sace ai sensi delle disposizioni del decreto Liquidità e le risorse finanziarie derivanti dall’operazione, strutturata con una durata di 72 mesi di cui 24 di preammortamento, saranno utilizzate per investimenti e finanziamento del circolante post impatto Covid-19. Il gruppo Psc ha tra gli azionisti di minoranza Fincantieri e Simest. Nel corso del 2019 il ha completato l’acquisizione del gruppo Alpitel attiva nello sviluppo e nella realizzazione di reti e impianti di telecomunicazione; l’acquisizione ha integrato l’offerta del gruppo in termini di prodotti introducendo di fatto una quinta divisione di business. Il pool di banche è stato assistito per gli aspetti legali dallo studio legale internazionale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners mentre il gruppo Psc è stato assistito dall’azienda multinazionale di studi legali Dentons e da Rothschild and Co in qualità di advisor finanziario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo