Premi

Equita vince i Private Debt Awards
con l’operazione Passione Unghie

Equita si afferma nei Private Debt Awards 2020 di Aifi e Deloitte, categoria “operazione conclusa - leverage buyout/operazioni straordinarie”

Andrea Vismara, ad di Equita

Andrea Vismara, ad di Equita

Il Team di private debt di Equita, l’investment bank italiana indipendente, vince la terza edizione dei Private Debt Award con l’operazione Passione Unghie. A marzo 2019 il team di private debt aveva investito, con un mix di debito subordinato ed equity, Euro 7,8 milioni per supportare l’acquisizione, da parte di Orienta Partners e altri co-investitori, di Passione Unghie, leader italiano nella vendita online di prodotti per la cura delle unghie. Tale operazione ha permesso a Equita di vincere il premio promosso da AIFI e Deloitte nella categoria “Operazione conclusa – Leveraged buyout/Operazioni straordinarie”.

Equita – insieme ai vincitori delle altre categorie in gara – è stata selezionata da una giuria composta da professionisti di altissimo livello appartenenti al mondo istituzionale, imprenditoriale e accademico. Ai Private Debt Awards hanno partecipato i 12 deal chiusi da 7 diversi fondi di private debt nel periodo 1 gennaio 2019 - 31 dicembre 2019. Da questi sono poi stati selezionati tre finalisti per la categoria “Operazione conclusa – Leveraged buyout/Operazioni straordinarie” (tra cui i francesi di Tikehau Capital ed il fondo italiano Green Arrow Capital) da cui è emersa vincitrice Equita.

La giuria che ha decretato i vincitori dei Private Debt Awards 2020 è stata presieduta da Innocenzo Cipolletta (presidente AIFI) e composta da Luigi Abete (presidente FeBAF), Andrea Azzolini (responsabile debt advisory, Deloitte), Guido Corbetta (ordinario dip. management e tecnologia, Bocconi), Giancarlo Giudici (prof. associato finanza aziendale, Politecnico Milano), Sergio Luciano (direttore, Economy), Giovanni Maggi (presidente, Assofondipensione), Luca Manzoni (responsabile corporate banking, Banco BPM), Christian Martino (caporedattore, Plus 24 - Il Sole 24ORE), Emanuele Orsini (vicepresidente, Confindustria), Federico Visconti (rettore, Università Carlo Cattaneo – LIUC).

Paolo Pendenza, responsabile delle attività di Private Debt di Equita Capital SGR, ha commentato: “Siamo felici di questa premiazione che arriva pochi giorni dopo il First Closing del nostro secondo fondo di private debt e che segue il premio già ricevuto come miglior team dell’anno ai Financecommunity Awards del 2018. Questo riconferma la validità del lavoro svolto negli ultimi anni ed offre ulteriori stimoli per perseguire gli obiettivi di crescita che ci siamo dati”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo